Utente
salve sono marco,io gioco a pallanuoto ormai da 2 anni.
dopo la pausa estiva sono ritornato ad allenarmi.dopo due settimana ho cominciato a sentire,con lancio la palla, dei dolore muscolare sopra il gomito interno ed all'avvambraccio perdendo completamente la forza al braccio al punto che non potevo stringere la palla in mano,mi successo piu volte.
quindi mi sono rifermato con l'allenamento mettendo a risposo il braccio applicando il ghiaccio e una crema antinfiammatoria.
dopo un paio di settimana ho ricomiciato ad allenarmi ho avuto gli stessi problemi, con dei dolori piu sopportabili. pero da ormai 2 mesi che sento dei formicolii al nervo del gomito ,quel nervo che si sente quando si sbatte il gomito su qualcosa, e con leggere dolori muscolare sopra il gomito e dei formicolii sotto la scapola.
e al mignolo che quando lo estendo, sento tirare il tende con dei dolore come se sta per straparsi,e senza volerlo, ritorna ad essere piegata di scatto.anche quando estendo tutti le dita della mano il mignolo ritorna di scatto piegata.non riesco tenerlo esteso per molto tempo, se sforzo troppo comincia a farmi male.

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

sembrerebbe che lei soffra di una compressione del nervo ulnare al gomito: questa va confermata facendo una elettromiografia (EMG) all'arto superiore, sia a gomito esteso che a gomito flesso.

Probabilmente però, il dolore e lo scatto che avverte al mignolo sono da attribuirsi a una patologia differente, di origine tendinea (tenosinovite stenosante dei flessori), che andrà anche essa confermata con un semplice esame clinico da parte dello specialista.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
Grazie per aver risposta.
quale sono i rimedi per questo compressione,rimedi chirurgico .
facendo l'intervento chirurgico il braccio sara completamente guarito da poter ricontinuare a giocare normalmente o pure avro degli limitazione di movimento.
è quanto tempo serve un completo recupero dopo questa l'operazione?

GRAZIE.


[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se l'EMG conferma la diagnosi, comincerei con una terapia a base di integratori neurotrofici (acido tioctico + vitamine E e gruppo B) per un mese: se non seguono miglioramenti deve essere visto necessariamente dallo specialista, per decidere se è o meno il caso di operare.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente
grazie mille dr.Leccese

[#5]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di niente.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale