Utente
Egregi Dottori,
riassumo i dati in mio possesso per consentirvi di aiutarmi al meglio cosa che specialisti in altri settori su questo sito già hanno fatto e pertanto Vi ringrazio in anticipo per il servizio che offrite.
In seguito a frequenti dolori lungo il braccio destro zona bicipite e sapendo di avere ernia e protusione nella zona cervicale, avendo un lavoro dove movimento pesi ho eseguito una RM in colonna cervicale che ha confermato la RM fatta anni prima con delle ulteriori sofferenze che mi sono state descritte come normali degenerazioni. La mia Fisiatra mi diceva che potevo andare a lavorare e che quel dolore era cervicobrachialgia. Non sono stata mai a riposo,
e questo dolore oramai costante lungo il braccio non è andato via neanche con le 10 sedute di posturale +esercizi a casa fatti durante l'estate . Mi ha chiesto un elettromiografia+ esame gnatologico che per fortuna sono puliti.
IL 30/09/13 giorno del mio 41 compleanno in preda a dolori lancinanti e senza consiglio di nessuno mi sono regalata una ecografia al muscolo bicipite e così sono venuta a conoscenza della Periartrite calcifica e tenosinovite focale del capolungo del bicipite.(le descriz. dettagliate sono sulle altre richieste).
Ho risentito la Fisiatra la quale dopo avermi rimproverato per il regalo fattomi al compleanno mi ha dato una cura omeopatica e mi ha detto che il dolore lo devo sopportare, a lavorare ci devo andare perché questa è la mia vita e mi devo curare con le posturali e i cerotti.
Il medico di base che ha cambiato atteggiamento dopo aver ricevuto l 'ecografia ha detto che devo sentire un'altra Fisiatra.
Adesso mi sono autorizzata tanto riposo.
Qual è la strada migliore per rimettermi in linea?
Grazie di tutto
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
purtroppo la tendinite calcifica della spalla è una patologia importante (legga il link: https://www.medicitalia.it/minforma/ortopedia/1648-la-tendinite-calcifica-della-spalla.html ) come anche è importante la tenosinovite del capo lungo del bicipite (legga il link: https://www.medicitalia.it/blog/ortopedia/1864-la-tsv-tenosinovite-del-capo-lungo-bicipite-una-della-cause-poco-note-di-dolore-alla-spalla.html ).
Detto questo, il mio consiglio è quello di affidarsi, al più presto, alle cure di un Chirurgo della Spalla.
AUguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore,
me lo sentivo che andava a finire per questa strada.
Cordialmente

[#3]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mi tenga informato.
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
l'ortopedico al quale mi sono rivolta questa mattina mi ha consigliato di fare 3 sedute di onde d'urto distanziate di 15 giorni. Questo per ristabilire un clima favorevole all'interno della spalla. Poi mi ha consigliato ginnastica posturale, stretching corpo libero. Non mi ha consigliato farmaci e per quanto riguarda il lavoro mi ha detto di valutare personalmente.
Il 14/10 ho un appuntamento con un altro ortopedico.
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Personalmente, non condivido la proposta terapeutica ... pur rispettandola ovviamente.
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net