Utente
Salve
Circa 3 anni fa ho accusato un forte dolore al nervo sciatico che dopo lastra e risonanza magnetica è risultato essere dovuto ad un'ernia L5-S1,i medici mi hanno sconsigliato l'operazione dicento che si sarebbe disidratata e dopo un mese circa di fisioterapia e massaggi il dolore è scomparso..quest'anno ad ottobre è ricomparso il dolore che anche dopo una settimana di muscoril e voltaren è solo diminuito..sto eseguendo tutti i giorni la ginnastica fisioterapica che mi era stata assegnata 3 anni fa ed ho acquistato una panca ad inversione consigliata dal mio chiropratico..volevo sapere se consiglia un'altra risonanza o lastra per vedere lo stato di quell'ernia e se la panca ad inversione funziona veramente per questa patologia e se si quante volte e per quanti minuti al giorno è consigliata..premetto che pratico nuoto a livello agonistico (non in questo periodo che sto riposando) e Monutain Bike sempre agonistica (nemmeno questa in questo periodo)..quindi la mia vina non è sedentaria ma contrariamente molto attiva..vi ringrazio anticipatamente
Massimiliano

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Massimiliano è conveniente che lei esegua un consulto ortopedico approfondito e una rmn per esaminare lo stato attuale delle cose e stabilire se la sua ernia è da operare o meno.
Inoltre una elettromiografia agli arti inferiori le dirà se vi sono segni di denervazione o meno.
Il nuoto va benissimo, la fisiochinesiterapia anche; meno la panca che la eviterei decisamente, sostituendola con esercizi di attivazione del rachide affidandosi ad un Fisiatra.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua velocità dott. Caruso
seguiro senz'altro i suoi consigli,solo un'ultima cosa:come mai non devo usare la panca?..ogni volta che la uso sento un grandissimo giovamento che rimane per svariate ore..poi va a peggiorare quando vado a letto impedendomi un corretto riposo e costringendomi ad alzarmi durante la notte..
grazie ancora