Utente
Buonasera sono.stata.operata di.ernia.del.disco.l4l5con.artodresi.con.cage e.coflex ..secondo.operazione perché la prima solo.laminectomia stessa.ernia...ma.ad oggi.ho.dolori.alla gamba sx e sopra il.piede sx..non.riesco a stare seduta ne piu.di tantp.in.piedi....forse un.nervo.compresso?grazie.della.risposta

[#1]  
Seppur in ritardo Le rispondo e spero abbia risolto.
Le notizie che ha dato sono un po' scarse e non consentono di ipotizzare con certezza una diagnosi.
Se l'esito degli interventi non è stato soddisfacente un motivo sicuramente c'è e va indagato.
Solo visitando il paziente, valutando le cartelle cliniche si può oggettivamente esprimere un parere.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta..ma il dolore è ancora presente e soprattutto la sera...non riesco a dormire a distanza di un mese dall intervento ho dolore nella zona operata ...e alle natiche ...sapremme dirmi eventualmente qualcosa?devo aspettare di fare fisioterapia?grazie

[#3]  
Mi pare di averLe detto già qualcosa di importante. Aggiungo che la fisioterapia è appunto una terapia medica, ma prima della terapia bisogna fare diagnosi, ovvero capire perché ci sono sintomi

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dott Migliaccio...ho fatto la rm lombosacrale ed è venuto fuori
A l4l5 si riconoscono pregressi interventi di emilanectomia sx da artodresi posteriore con dispositivo interspinoso da discectomia e cage intersomuatica.nei tessuti molli lungo la brecciachirurgica si rileva iperintensita in fenomeni di persistenti edema .al confronto con la precedente rm si rileva solo una piccola residua componente discale in corrispondenza del recesso laterale sinistro di l4 all l'altezza dell ascella radicolare che prende il rapporto di contiguità con la radice nervosa prossimale al suo ingresso nel forame di coniugazione recuperata l altezza del dosco intersomatico l 4l5 con lieve listesi l4...mi può gentilmente spiegare ciò che significa? Grazie mille

[#5]  
C'è ancora un residuo di ernia che comprime la radice L4.
E' probabile che si debba intervenire, ma questo lo si può confermare o meno solo a seguito di una visita diretta

[#6] dopo  
Utente
Grazie della risposta ma oltre all intervento di nuovo non si puo fare altro tipo ozonoterapia?o.ossigenoterapia?

[#7]  
No! L'ozono ambulatoriale può darle beneficio al pari di un buon massaggio.
L'ozono intradiscale non è indicato nelle recidive e ancor di più nel Suo caso in quanto essendo il residuo di ernia aderente alla radice, la radice verrebbe danneggiata.

[#8] dopo  
Utente
Perciò mi consiglierebbe un nuovo intervento ?in che modo?ho parlato.con il neurochirurgo e dice che non è da operare...non ci sto capendo più nulla...la fisioterapia può bastare?grazie dottore

[#9]  
Gentile signora,
io ho espresso il mio parere sulla scorta di quanto Lei ha scritto e riportato dai referti della RM.
Ovviamente per esprimere un giudizio diagnostico e terapeutico di certezza sarebbe necessario che la visitassi e che vedessi le immagini.

Il neurochirurgo consultato Le ha spiegato perché non sarebbe da operare?


Cordialmente

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno si mi ha detto che è la seconda operazioni e un po i nervi hanno sofferto e c è ancora edema sotto..e poi l ernia è piccola ma sinceramente non mi ha convinta

[#11]  
Non so che dirle, cara signora, se non che il parere del collega non convice neanche me

[#12] dopo  
Utente
Meno male dott proverò a sentire un altro neurochirurgo ma spero che con fisioterapia e un po di terapia possa risolvere..graZie

[#13]  
Auguri

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore mi sono fatta vedere da un altro neurochirurgo e mi ha detto.che ho.delle aderenZe dovute dalle operazioni...e.devo fare un.trattamento di.peridurolisi sacrale...per il.dolore e per riuscite a scollarle un po...in.piu dopp.tanta fisioterapia..può essere giusto avro benefici?grazie

[#15]  
Gentile signora,
non so risponderLe senza vedere quanto meno le immagini
Una buona serata

[#16] dopo  
Utente
Buonasera dottore...ho fatto un intervento di.peridurolisi ma non mi.ha fatto effetto perché non ho aderenze...ma il dolore continua ad esserci...il neurochirurgo non mi è di aiuto e il terapista del dolorr mi ha detto se non passa di.provare con la radiofrequenza pulsata...so bene che non ha visto le immagini e non vuole esporsi.ma secondo.lei dovrebbero intervenire di.nuovo chirurgicamente?tra due giorni farò una nuova elettromiografia....ma per.consiglio.cosa mi.direbbe?grazie

[#17]  
Cara signora,
a distanza non è possibile esprimere un parere di certezza.
La mia opinione "intuitiva" è che sia necessario un reintervento, se vuol star meglio.

Cordiali saluti

[#18] dopo  
Utente
Ops ho.sbagliato.tasto

[#19] dopo  
Utente
Buongiorno dott e in che modo.dovrebbero farlo?con il microscopio oppure?

[#20]  
Decide chi dovrà operarla. Non posso certo io indicare le modalità a un collega.

[#21] dopo  
Utente
No dottore lo so..era solo per sapere la modalita...o.ciò che potrebbe dirmi...giovedì farò l elettromiografia e i rx posteriore e anteriore come mi ha detto il chirurgo

[#22]  
L'uso del microscopio operatorio è consigliabile in alcune fasi di un determinato intervento e dipende dalla esperienza del singolo chirurgo.
Faccia pure l'EMG e i RX, ma, stando al referto della RM non sono indispensabili.

Una buona giornata.