Utente
Dopo due anni di terapia con Forsteo il giorno 23/12/2019 ho effettuato la MOC ottenendo questi risultati per il T score: a livello vertebrale: -2, 6; a livello collo femorale: -2, 2.

Quindi possiamo essere soddisfatti per l'efficacia della terapia anche se il trattamento con teriparatide doveva dare maggior risultati a livello vertebrale che a livello femorale.

Al 21/01/2020 il P é sempre basso (2, 0) nonostante acutil fosforo, il Ca 9, 6 sempre con questo valore.

la vit.
D che al 18/12/2019 era 21, 3 al 21/01/2020 era 28, 5 con D base 50.000 UI per un mese e calcitriolo 0, 25
Vorrei un suo parere circa la terapia attuale assegnatami.

Calcitriolo 0, 25
D base 50.000 UI
Fosavance 70 mg/5600 UI dal 26/01/2020.

Il mio dubbio sorge sulla quantità di vit D e se il calcitriolo non è dosabile come 25 OH vit.
D totale.

Non rischio calcoli?
come aumentare il P ematico?

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente, in linea di massima la terapia prescritta potrebbe essere corretta, ritengo invece insufficiente l'assunzione di acutil fosforo per correggere la fosforemia. Per rispondere però più precisamente al suo quesito è necessaria una valutazione completa di tutti i dati anamnestici e di laboratorio completi (per la funzionalità renale, tiroidea e paratiroidea, epatica, metabolismo fosfocalcico con calciuria delle 24 ore). Essendo difficile poterla seguire online, le consiglierei di sottoporsi a visita endocrinologica o presso un centro specializzato per l'osteoporosi. Ci tenga comunque informati
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi