Utente 588XXX
Salve,

sono un podista di 36 anni che pratica con regolarità la corsa sui 10 km, 3-4 volte a settimana.

Durante l'ultima corsa, quasi a fine allenamento, ho avvertito dolore sull' avampiede destro, ma nonostante questo, sono riuscito a portare a termine l'allenamento.

Tre ore dopo, nell'appoggiare il piede a terra, ho avvertito forte dolore che riesco ad evocare anche palpando tra la testa del terzo metatarso.

Quattro giorni dopo eseguivo rx avampiede destro, il quale è negativo per fratture, ma il piede continua a farmi molto male poggiandolo, tanto che non mi permette di allenarmi, diversamente da altri dolori che non limitavano il mio allenamento.

Domanda 1) se io mi comportassi come se ci fosse una frattura da stress (non ho eseguito altri esami oltre rx) , dovrei comunque immobilizzare il piede con un tutore o potrei lasciare il piede libero e limitare il carico con stampelle (chiaramente non mi sto allenando! ! ! ) ?

Domanda 2) potrei fare della cyclette a casa, se non mi causa dolore?

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Buongiorno,

Domanda 1) se io mi comportassi come se ci fosse una frattura da stress (non ho eseguito altri esami oltre rx) , dovrei comunque immobilizzare il piede con un tutore o potrei lasciare il piede libero e limitare il carico con stampelle (chiaramente non mi sto allenando! ! ! ) ?

Se fosse una frattura da stress andrebbe trattata con un carico parziale 15-20 kg tutelato da stampelle, no tutore. In alternativa una scarpa talus potrebbe bypassare il carico sulla testa metatarsale. Difficile comunque da definire in assenza di un esame RMN.

Domanda 2) potrei fare della cyclette a casa, se non mi causa dolore?

Sì, a patto di farla a bassa resistenza e non spingere con l' avampiede per evitare un eventuale sovraccarico metatarsale. Altrimenti alternativa potrebbe essere il nuoto (capisco che in questo momento di emergenza sia poco fattibile....).


Migliori Saluti a Lei!
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità di questa riposta lasciando una recensione al profilo del Dott. Tradati