x

x

Devo essere operato di gonalgia al ginocchio

BUONGIORNO, MIO PADRE HA 76 ANNI, HA GIOCATO A CALCIO PER TANTISSIMI ANNI A LIVELLO AGONISTICO, E SEMPRE STATO IN MOVIMENTO FINO POCHI MESI FA.
NEL 1986 HA AVUTO UN INTERVENTO AL MENISCO E NEL 2003 UN ALTRO INTERVENTO, SEMPRE AL MENISCO, SEMPRE GINOCCHIO SINISTRO.

ORA SONO UN PO DI MESI CHE GLI FA SEMPRE MALE E SI STA INCURVANDO VERSO L' ESTERNO.

HA EFFETTUATO UNA RX E GLI E' STATO DIAGNOSTICATO UNA GONALGIA SINISTRA.
QUI DI SEGUITO IL TESTO PRECISO:
GONARTROSI CON ALLUNGAMENTO DELLE EMINENZE INTERCONDILOIDEE DEL PIATTO TIBIALE, OSTEOFITOSI FEMORO-TIBIO-ROTULEA, CALCIFICAZIONI MENISCALI E RIDUZIONE DELLE RIME ARTICOLARI FEMORO-ROTULEA E FEMORO-TIBIALE CON ATTEGGIAMENTO IN VARISMO.

VOLEVO CHIEDERLE L'INTERVENTO E' INEVITABILE?
NEL SENSO DEVE PER FORZA METTERE UNA PROTESI?
O CI SONO ALTRE TERAPIE CHE POTREBBERO FUNZIONARE, E RALLENTARE IL VARISMO E IL DOLORE.
?
PREMETTO CHE SI STA CURVANDO A VISTA D'OCCHIO ALL'ESTERNO SEMPRE DI PIU.

GRAZIE MILLE PER UNA RISPOSTA
[#1]
Dr. Silvio Boer Ortopedico 497 38
Gentile utente, nei limiti di una risposta senza una visita diretta fondamentale in questo caso per determinare un eventuale intervento chirurgico, possiamo comunque dire che l’età e le segnalazioni dell’esame eseguito depongono per una gonartrosi con ginocchio che si deforma in varismo . Il ginocchio si deforma in varismo ossia all’interno in quanto di norma e’ il menisco mediale a consumarsi maggiormente. Di norma l’intervento + indicato e’ la sostituzione protesica della parte interna articolare o di tutta l’articolazione. In alternativa si può effettuare infiltrazioni articolari con vari preparati ( cortisone , acido jaluronico ad alto peso molecolare, ozono) Fisiokinesiterspia, ma sono tutti mezzi che possono solo rallentare l’evoluzione della malattia. Il consiglio è di sottoporsi ad una accurata visita Ortopedica per le migliori indicazioni del caso. In genere le persone con un trascorso sportivo sono quelle che rispondono meglio alle cure per la gonartrosi. Dr. Bo r

Dr. Silvio BOER
Specialista ORTOPEDIA e TRAUMATOLOGIA
Ex Medico Sociale Hockey Club ValPellice