Utente
Egregio dottore,

da febbraio di quest'anno mi è stata diagnosticata la sinusite. Ho fatto una cura con bentelam, fluifort e veclam: subito mi sono sentita bene, quel pus era scomparso ma il mal di testa ce l'ho ancora oggi con dolore al zigomo dx e acufeni, inoltre non riesco a respirare bene.

A luglio ho provato le cure termali: 12 sedute. La seconda settimana avevo le narici arrossate e mal di testa.

Ho effettuato una tac il mese di marzo, il risultato è il seguente:

si osserva opacamento flogistico pressoché completo del seno mascellare di dx determinato da ispessimento mucoso circonferenziale delle pareti e da verosimile presenza di modesto versamento liquido idroaereo. Un livello idroaereo è identificabile anche nel contesto del seno mascellare di sn che presenta un modesto ispessimento mucoso circonferenziale. Si osservano alcuni ispessimenti mucosi a livello delle celle etmoidali che hanno per il resto regolare trasparenza. Estesa pneumatizzazione del seno sfenoidale che ha trasparenza regolare. Normale trasparenza anche nel seno frontale. Deviazione dx del setto nasale. Pneumatizzazione della conca nasale media di sn (conca bullosa). Ipertrofia dei turbinali nasali inferiori.
oggi 15 novembre ho finito la cura con urbason per 5 giorni e ho ancora naso tappato muco maleodorante.le chiedo gentilmente un parere grazie mille

[#1]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
buona domenica... dunque, la tac evidenzia una sinusite cronica, l'evidenza della conca bullosa, ossia l'avere il turbinato medio "grosso", potrebbe provocare il blocco del COM (complesso osteio-meatale), zona critica dove confluiscono i drenaggi dei seni paranasali. Considerando la sua storia, l'ideale sarebbe procedere al controllo in anestesia generale, con un approccio endoscopico, per controllare tale zona. Eventualmente eseguire nello stesso tempo una resezione parziale anteriore del turbinato medio e aprire allargandola, l'apertura fisiologica del seno mascellare, che si trova a tale livello. Detta cosi sembra una cosa complicata ma per chi lo esegue nol lo è
Agostino Canessa

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta. Un'altra domanda: devo continuare anche oltre i 5 giorni con l'antibiotico? Ho l'impressione che solo 5 giorni non sono sufficienti.

[#3]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
se parliamo di sinusite i giorni di terapia antibiotica dovrebbero essere 10...
Agostino Canessa

[#4] dopo  
Utente
mi scusi dottore posso continuare con l antibiotico anche se l ho interrotto?(si parliamo di sinusite) poi non ci sono altre strade da prendere visto che solo il pensiero di operarmi mi fa star male.La prego mi aiuti non voglio operarmi.grazie

[#5]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
dipende da quanto tempo ha interrotto l'antibiotico. Forse conviene non riprendere allora lo stesso antibiotico e assumere invece del cortisone in compresse a dosi scalari decrescenti per almeno 15 giorni, al fine di eliminare ogni infiammazione a carico di tutti i tessuti
Agostino Canessa

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio tantissimo per la sua disponibilità e la saluto cordialmente.

[#7]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
mi ricontatti pure se occerre, buona giornata
Agostino Canessa

[#8] dopo  
Utente
Mi scusi tanto dottore non la vorrei importunarla ancora con le mie domande,circa un mese e mezzo fa in seguito a una fecondazione assistita ho dovuto prendere il deltacortene 5 mg per circa 25 giorni il naso però era sempe molto asciutto.finita la cura con risultati negativi per la fecondazione ecco che ritorna il muco maleodorante con dolori mascellari sopportabili.il 10 novembre 09 ho fatto una visita dall otorino che mi scive queste righe:presenta sinusite etmoidomascellare maggiore a destra con ispessimento della mucosa sinusale.A sinistra si evidenzia conha bullosa del turbinato medio.Lieve sinusite etmoidale e mascellare.Indicata etmoidectomia, resezione della concha bullosa e emeatotomia media bilaterale per il seno mascellare.Cosi dopo questa visita sono tornata a casa veramente giu di morale anche perchè leggendo in giro sò che questi tamponi, per toglierli sono dolori...in questo momento ho la narice dx chiusa.Si può fare qualcosa affinche non vado a finire sotto i ferri?la saluto tantissimo.