Utente
gentile dottore,
circa 15gg fa ho avuto un leggero fastidio alla tonsilla sx e di li a pochi giorni questa mi si è ingrossata, soffrendo abbastanza spesso di tonsillite ho iniziato precocemente una terapia a base di OKI in bustine, il fastidio (perchè tale è sempre stato) sembra scomparso, ma ho sempre la sensazione come di un' ostruzione in gola rilevabile durante la deglutizione, che a volte perdura lungo l' esofago. La tonsilla al tatto esterno risulta ancora gonfia nonostante siano 3gg che abbia iniziato una terapia antibiotica a base di agumentin. Cosa potrebbe essere? (non mi è mai capitato prima). Non ho avuto febbre e sopratutto la cosa che mi sembra strana è che si sia gonfiata solo la sinistra. Grazie in anticipo per il suo consulto.

[#1]  
Dr. Franco Alfredo De Domenico

24% attività
4% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
PORTO CERESIO (VA)
SVIZZERA (CH)
TRADATE (VA)
VARESE (VA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Vista la giovane età non è da escludere un'infezione da virus Epstein-Barr (mononucleosi). In ogni caso le consiglio vivamente una visita specialistica che fugherà ogni dubbio

[#2] dopo  
Utente
mi scusi dottore ma non dovrei presentare anche febbre, cosa che non ho avutoe poi la cosa che mi sembra strana è quella di avere come un corpo estraneo che mi da fastidio nel deglutire ma solo quando si tratta di salivazione mentre quando ingerisco del cibo non ho alcun tipo di disturbo. La cosa che vorrei domandarle è se la cosa potrebbe essere causata da stress?
La ringrazio per la risposta.

[#3]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Direi che lo stress subentra laddove si siano escluse ipotesi più scientifiche. Esegua visita dal Suo otorino di fiducia, con tampone faringeo.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#4] dopo  
Utente
ok la ringrazio, appena possibile effettuerò la visita; intanto mi potrebbe dire quali esami effettuare per poter accertare se si tratti di mononucleosi o no?
La ringrazio e mi scusi per l' insistenza.

[#5]  
Dr. Franco Alfredo De Domenico

24% attività
4% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
PORTO CERESIO (VA)
SVIZZERA (CH)
TRADATE (VA)
VARESE (VA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il test è denominato monotest. In ogni caso la mononucleosi a volte è bizzarra non è detto che dia febbre. Per lo stress concordo con il collega anche sul consiglio di una visita dal suo specialista che la'aiuterà certamente.

[#6] dopo  
Utente
ma questo test è sufficiente per determinare se si tratta di mononucleosi o dovrei fare associato ad eso qualosa di più specifico?

[#7]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Il Test è in genere sufficiente. Viva con meno apprensione il problema.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#8] dopo  
Utente
gentile dottore oggi mi sono sottoposto ad una visita da un otorinolaringoiatra il quale mi ha diagnosticato una faringite acuta prescrivendomi cedax 400 per 7gg (una al dì), aulin in bustine (una al dì) e dicloral colluttorio (3 volte al dì). ha dato parere negativo riguardo al gonfiore dei linfonodi del collo. Secondo lei dovrei comunque effettuare il test per la mononucleosi?
grazie

[#9]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Se il Suo otorino di fiducia non ha ritenuto il Test necessario, si fidi dello specialista che ha scelto.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it