Utente
Gentili Dott.
Tempo fa mi è stata riscontrata per difficoltà respiratorie l'ipertrofia dei turbinati. Ho scoperto in rete che come metodologia alternativa all'intervento chirurgico classico viene eseguito anche
tramite laser in anestesia locale e senza tamponi. Puo' essere una metodologia valida secondo voi? in caso affermativo potete darmi dei riferimenti relativi alla mia zona?
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Massimiliano Forino

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Personalmente preferisco di solito, se l'ipertrofia è veramente marcata, utilizzare il microdebrider in anestesia generale in videoendoscopia per un risultato sicuramente migliore nel breve e lungo termine. In anestesia locale e spesso senza bisogno di tamponamento nasale utilizzo le radiofrequenze o "coblator", che però può dare rischio più elevato di recidive nel medio-lungo termine. Per quanto riguarda il laser non ho esperienza diretta nè riferimenti per aiutarla.
Cordiali saluti
Dott. Massimiliano Forino

[#2]  
Dr. Gianluca Capra

28% attività
0% attualità
12% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Concordo con il collega con le tecniche da lui gia descritte, aggiungo una eventuale esecuzione di TC massiccio facciale per una valutazione migliore delle fosse nasali,non devizuioni settali??
Gianluca Capra

[#3]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
La mia esperienza chirurgica nel trattamento dell'ipertofia dei turbinati nasali è orientata all'utilizzo delle RadioFrequenze.
Si tratta di una procedura ambulatoriale, priva di dolore e sanguinamento (nessun tampone), quanto molto efficace nel ripristino di una corretta respirazione nasale.
Le recidive, in pazienti correttamente selezionati, sono trascurabili a medio termine.
Se desidera informazioni più dettagliate, può contattare la Segreteria del Centro che dirigo in Ravenna al num. 054467152 (www.medicinapontenuovo.it).
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#4]  
Dr. Andrea Mezzoli

24% attività
0% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)
LUGO (RA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
prima di considerare la chirurgia, visto la Sua giovane età, si può effettuare un'adeguata terapia medica. Nel caso dovesse essere insufficiente allora si può procedere con un piccolo intervento di decongestione chirurgica dei turbinati, che eseguo con le più moderne ed innovative tecniche sia in anestesia locale sia in anestesia generale a seconda dei casi.
Disponibile per ulteriori chiarimenti
Distinti saluti
Andrea Mezzoli
Andrea Mezzoli