Utente 171XXX
Ripropongo un quesito perché non di pertinenza oculistica come credevo. Da inizio settembre a seguito di un forte sbalzo di temperatura a causa dell'aria condizionata ho iniziato ad accusare fastidi agli occhi come fotofobia occhi stanchi e quasi senso di stordimento. Fatta visita dall'oculista che non evidenzia niente mi diagniosticano sinusite. Faccio una cura di tre giorni di zitromax e circa 2 settimane i aereosol di clenil e flubrion. Il fastidio non passa ma comincia a furioscire muco di colore verde/ giallo dalle narici. Vado di nuovo dal medico che mi da un altro antibiotico da fare circa 10 giorni ( mi sembra cefixoral). Il fastidio non passa e eseguo un tac massiccio facciale. Questo il referto: ispessimento mucoso della base del seno frontale di sinistra ed in minor misura del contro laterale entrambi sul versante anteriore. Obliterazione mucosa di entrambi labirinti etmoidali, maggiormente a destra. Ipertrofia dei turbinati, maggiormente a sinistra, laterodeviazione destra del setto paranasale. Circoscritti ispessimenti mucosi polipoidi (5 mm a sinistra) di entrambi i seni mascellari. A sinistra le radici di 38 e 37 sembrano insinuarsi nel pavimento del seno. Ispessimento mucoso della base del seno sferoidale di destra. Non alterazioni tomodensitmetriche di tipo focale osseo. Con la tac in mano vado dall'otorino che vista la tac dice che la situazione non é cosí complicata e che gli sembra strano che dia tutti questi fastidi agli occhi. Comunque mi da una cura gocce di glazidin diluiti con fisiologica da istillare nel naso e ergotina dopo pranzo.
Ad oggi dopo questa ulteriore cura continuo ad avere tanti problemi ho difficoltà a stare alla luce al pc a leggere in piú si é aggiunto un senso di formicolio in faccia ( fronte occhi mascella naso ) senso di oppressione e questo senso di stordimento a stare in giro alla luce.
Chiedo a voi ma una sinusite puó dare tutti questi fastidi? O devo pensare a qualcosa di piú grave a questo punto? E in ultima analisi quali ulteriori accertamenti posso fare ? Quali indicazioni di cura potete darmi? Sono in reale difficoltà dopo quasi 2 mesi a stare cosí e dopo oculista medico di base tac e otorino non so piú cosa fare. Grazie tante per l'interessamento.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certamente, alla base della sintomatologia sofferta è la sindrome da ostruzione nasale creata dalla deviazione del setto nasale, dall'ipertrofia dei turbinati e dal processo infiammatorio cronico a carico dei seni paranasali. Consideriamo anche che è stata evidenziata la presenza di formazioni di aspetto polipoide. Purtroppo, nel suo caso, occorre solamente un intervento chirurgico do fess, ovvero di apertura e svuotamento dei seni paranasali interessati dal processo infiammatorio, per via endonasale, in endoscopia, oltre una correzione funzionale della deviazione del setto nasale e la decongestione dei turbinati. La terapia medica, in questo caso, si rende inutile. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 171XXX

Salve dottor. Brunori la ringrazio innanzitutto per la celere risposta. L'unica cosa che volevo precisare é che tutti i medici che ho visto compreso l'otorino che mi ha visitata e ha visionato le immagini della tac non mi hanno parlato di intervento . Alla luce di quello che lei mi dice forse dovrei farmi vedere da altri medici. Non ho mai sofferto di sinusite e questo sarebbe il primo episodio seppur un po' complicato possibile che l'unica soluzione sia l'intervento? La ringrazio ancora per l'attenzione

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ovviamente, mi baso solo su quanto descritto. Abbiamo già tentato una terapia farmacologica che non ha dato i suoi risultati; sono presenti formazioni di aspetyto polipoide, penso, quindi, che l'unica soluzione sia la chirurgia. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori