Utente
Salve,
più di due anni fa mi è stata diagnosticata per la prima volta una minuscola (<2mm) neoformazione sul palato molle, in particolare su un pilastro palatino (credo si chiami così) che consiste in piccolo inspessimento della mucosa, un piccolo rigonfiamento, che in tutto avrà un diametro intorno a i 2/3 mm.

La prima volta che lo vide, l'otorino (Umberto I Roma) mi disse che poteva trattarsi di un papilloma: in sostanza però il medico mi disse che non era necessari fare nessuna analisi invasiva e, poichè ci vediamo spesso per motivi legati a una sinusite, ha continuato a controllarmi smestralmente e la situazione e rimasta tale. All'ultima visita il dottore ha peraltro parlato non più di papilloma ma di potenziale cisti.

Io tendo un po' a preoccuparmi ciclicamente e, anche in seguito a un suggerimento del mio medico curante, tempo fa, chiesi un consulto a un medico del PTV di Roma che, effettivamente, dopo la visita mi ha rimandato anche lei a un controllo semestrale.

Oggi una dermatologa dello stesso ospedale che ho visto per altri motivi, mi ha suggerito di fare almeno un tampone energico con il quale provare a prelevare un po' di tessuto e fare delle analisi.

Mi chiedo, dovrei essere preoccupato e/o comunque insistere con il mio otorino per fare un esame istologico? devo cambiare medico? sto sottovalutando?

Grazie mille per la risposta.

PS: sono ovviamente aperto anche a suggerimenti di medici, su Roma, cui io possa affidarmi serenamente.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Onestamente, non riesco a comprendere come mai ancora non sia stata asportata questa formazione. Anche se si pensa che sia benigna, è sempre bene asportarla ed analizzarla. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per il riscontro dottore, mi attiverò con uno specialista per toglierla al più presto. Sono sempre un po' preoccupato in effetti. Il medico mi ha tranquillizzato ogni volta che mi ha visto, forse lui ha più elementi di quelli che ho spiegato, almeno lo sperò ma ora contatterò un nuovo specialista perché non riesco a stare tranquillo e vorrei risolvere una volta per tutte.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido la sua decisione. Mi farà piacere ricevere sue notizie in merito. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore,
ho seguito le sue indicazioni e i risultati dell'esame istologico sono negativi. Sono molto sollevato e onestamente la ringrazio di avermi consigliato di rimuovere la neoformazione.
S.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono molto contento per lei. La saluto cordialmente
Dr. Raffaello Brunori