Bruciore gola solo da un lato

Buongiorno,
circa 5 giorni fa ho iniziato ad avvertire dolore/bruciore alla gola, accentuato quando deglutivo.
Mi sono rivolto al mio medico che dopo averla vista ha detto che non era arrossata, ma in effetti gli ho riferito che il dolore era più in basso e quindi anche in caso di arrossamento in quel punto non si vedeva.
Mi ha così prescritto il VELAMOX 1g che sto prendendo a tutt'oggi.
Il bruciore dalla gola mi è passato, solo che sembra essersi spostato sul lato destro molto esterno e quando deglutisco mi coinvolge anche l'orecchio che sento come se fosse un po tappato. Ho anche un bel raffreddore.
Qualche anno fa ho scoperto di avere anche dei linfonodi laterocervicali ingrossati che riesco anche a palpare, rilevati con ecografia del collo, ma dopo averli sottoposti ad un otorino mi ha detto che non si trattava di nulla di che. Non so se attualmente possono influire su questo mio problema.
L'ultima cosa che voglio evidenziare è che in seguito ad una panoramica dentale, fatta per altri motivi, qualche mese fa si è rilevato che l'8° superiore destro è incluso.
Il dentista ha detto che va tolto se mi provocava problemi, altrimenti si può anche lasciar stare... Non vorrei centrasse anche questo, visto che si trova proprio sulla destra. Questa è la panoramica: http://imageshack.us/photo/my-images/69/foto0355k.jpg/

Attendo una vostra risposta e magari qualche consiglio...
Quello che mi preoccupa è questo bruciore alla gola lato dx che nonostante gli antibiotici non passa...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Una volta iniziata la terapia antibiotica, ormai devi portarla a termine. Sarebbe stato piu' giusto fare prima un tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni. Puoi sempre fare dei gargarismi con coca-cola: aiuta a sfiammare ed a tiogliere il dolore di gola. Non penso che in tutto cio' possa entrarci il dente incluso. Sempre utile una visita da parte di un Otorino, per un controllo della linfoadenopatia. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2020
Ex utente
Grazie per la risposta dottore.
Si lo so che sarebbe sempre utile la visita ORL. Il problema è che dalle mie parti se ne pronoto una ci vogliono minimo 2 mesi di attesa, quindi non so che utilità potrei averne fra oltre 2 mesi.
In ogni caso questo VELAMOX mi sembra il peggir antibiotico che io abbia mai preso. Per esempio anche l'AUGMENTIN è a base di amoxicillina, però sinceramente mi ha sempre fatto molto più effetto in genere.
E poi comunque è molto fastidioso questo dolore anche nell'orecchio destro quando deglutisco.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Perchè un antibiotico dia il suo risultato, è fondamentale che sia sensibile per quel batterio che deve essere eradicato. Quindi, non esiste un antibiotico meglio dell'altro. Probabilmente, quello prescritto, non è idoneo. Comunque, ti consiglio sempre di prenotare una visita specialistica: sei sempre in tempo a disdirla se non dovesse piu' esserci la linfoadenopatia. Il dolore all'orecchio è un riflesso dell'infiammazione della gola.
[#4]
dopo
Attivo dal 2010 al 2020
Ex utente
Il bruciore alla gola è passato.
La linfoadenopatia no, ma è presente da un sacco di tempo, sono anni.
In passato mi rivolsi anche ad un otorino che mi disse di stare tranquillo e che non è niente...
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Sono contento del miglioramento delle tue condizioni ma, ripeto, trovo sempre utile un controllo da parte dello Specialista. Buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test