Utente
Gentilissimo, nel 2009, durante un controllo orl, mi è stata riscontrata una piccola cisti da ritenzione del polo inferiore della tonsilla palatina di giù ( a sinistra)che mi è stata incisa direttamente nello studio otorino . E' fuoriuscito materiale mucoso-prulento. Spremitura tonsillare negativa.Motilità e sensibilità velofaringe e lingua normale.Laringe normale.
esame otpscopico normale. Rinoscopico mostrava una modesta ipertrofia della mucosa del turbinato inferiore di dx con note di rinopatia vasomotoria che mi è stata curata.
Secondo Lei, non sarebbe stato opportuno eseguire un esame istologico della suddetta formazione o ulteriori analisi?Lo dico perchè ora sento fastidi in quella zona.Ho fatto una visita da poco che nn ha riscontrato nulla.solo dermatite delle orecchie e faringite.a settembre avevo, sempre a sinistra, una linfoadenopatia dovuta a un dente del giudizio in necrosi che mi era stato incapsulato e rompendosi, aveva provocato una soluzione di continuo sempre a sinistra.
GRAZIE!!!
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
In effetti, è stato azzardato l'operato dello Specialista a studio. Qualsiasi azione sulla tonsilla è bene eseguirla in sala operatoria, con la presenza di un Anestesista. Comunque, per fortuna, è andata bene e non ci pensiamo piu'. Trattandosi di materiale purulento, non necessitava un esame istologico. Si è fatta recentemente visitare da uno Specialista e, pertanto, al suo posto, starei tranquilla. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente.Solo per pura curiosità, cosa sarebbe potuto succedere?Secondo lei questo fastidio a sinistra è dovuto ad un possibile danno? Ogni tanto è come se sentissi del catarro in quella zona che cerco di esplellere.Una volta è uscito un poco di muco con una striatura di sangue rosso vivo...premetto che ho le gengive che ogni tanto sanguinano.Grazie infinite e scusi ancora per le mie ansie.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
I rischi potevano essere una emorragia, un riflesso vagale, etc. Non penso che si sia verificato un danno. Immagino che le striature di sangue derivino dalle gengive. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
grazie infinite per tutto.buona serata a lei,con immensa stima