Utente
Salve.
Ho un problema che mi perseguita (nel vero senso della parola) da quasi 1 anno.
Tutto iniziò con un dolore abbastanza rilevante all'interno del'orecchio destro, ma esso durò appena un giorno e non ricorsi a nessun tipo di consulto.
All'incirca nello stesso periodo, mentre correvo sul tapis roulant sforzandomi oltre i miei limiti, cominciai ad avvertire dei potenti crepitii/scoppiettii in sequenza all'interno dell'orecchio destro. Non ci facevo caso, e mai avrei pensato che sarebbero durati tanto.

Oggi, dopo tantissimi consulti e terapie, tra antibiotici, mucolitici, spray e rimozione di cerume, il problema persiste e si manifesta in 3 forme:
- la mattina avverto tanti piccoli crepitii, all'incirca 1 ogni 5-10 minuti
- durante la giornata avverto una sorta di movimento sabbioso che culmina con un piccolo scoppio
- poi sono rimasti i potenti scoppi che sentivo sul tapis roulant, a volte è uno solo ed altre volte sono 3 di seguito. La sensazione è la stessa di quando si scende di quota e l'orecchio si stappa naturalmente...ma a me non cambia niente, scoppia e basta.

2 particolari:
- questi rumori si manifestano indipendentemente dal fatto se sono fermo o in movimento
- il periodo più lungo in cui non ho sentito questi scoppi è stato di 1 settimana, quando sono andato in montagna.

Grazie.

[#1]  
Dr. Andrea Flamigni

20% attività
0% attualità
0% socialità
CERVIA (RA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
Gent.mo,
una valutazione in base alla sintomatologia da Lei descritta è sicuramente non facile.
Immagino che tra i vari consulti a cui fa riferimento vi sia anche quello dell'otorino che Le avrà fatto effettuare esame audiometrico e sopratutto impendenziometrico (timpanogramma).
Se il timpanogramma fosse risultato anomalo in quel caso si potrebbe ricorrere ad un ciclo di insufflazioni tubariche.
a disposizione per ulteriori chiarimenti
cordialmente
Dr. Andrea Flamigni
Direttore Sanitario
Terme di Cervia Srl