Utente
Buonasera,
sto assumendo pasticche Heliocare e sto utilizzando la crema Sensibio e Repigmenta per una cura dermatologica. Il mio otorino mi ha suggerito di usare Aircort 100 spray e Allergodil spray (sostituito dal farmacista con Allespray perché fuori produzione) per curare un'ipertrofia dei turbinati inferiore. C'è interazione tra questi prodotti oppure posso usarli senza problemi?

Un'altra domanda: l'otorino mi ha consigliato di fare una tac massiccio facciale senza mdc, la devo fare prima di iniziare la cura?

Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Puoi tranquillamente fare la cura prescritta dal tuo Otorinolaringoiatra. Perché ti è stata prescritta la tac, forse per una sospetta rinosinusite?
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Raffaello, grazie innanzitutto per la risposta.

Ho effettuato la visita perché noto da tanti anni una difficoltà respiratoria dalla narice destra. Da supino questa occlusione si accentua e può 'spostarsi' nell'altra narice.

Il medico ha rilevato una deviazione setta le di discreta entità e l'ipertrofia dei turbinati inferiori suddetta.

Oltre alla tac il medico consiglia un ciclo di cure termali (aerosol,h umanesimo, irrigazioni nasali) ed i medicinali suddetti.

Cosa ne pensa?

Grazie per la collaborazione.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso che sia inutile tutto cio'. Occorre, nel tuo caso, un intervento chirurgico per correggere la deviazione del setto nasale e per decongestionare i turbinati aumentati di volume.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
È inutile la cura o la tac?
La cura inoltre non potrebbe decongestionare i turbinati?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Intendo la cura. La tac , invece, è indispensabile per una diagnosi certa.
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Buonasera.
Ho effettuato la tac ed il medico scrive: modesta deviazione scoliotica sinistro-convessa del setto nasale con ipertrofia dei turbinati inferiori. Normopneumatizzate e conformate le restanti cavità paranasali.

Porterò ovviamente l'esame allo specialista, ma giusto per tranquillizzarmi il setto si può ritenere ok? Il problema, mi sembra di capire, è l'ipertrofia dei turbinati. Corretto? In questo caso come si interverrebbe?

Grazie.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
la tac non ci ha detto di piu' di quello che aveva anticipato lo Specialista, ovvero hai una deviazione del setto nasale ed un aumento di volume dei turbinati. Se l'ostruzione nasale è tale da determinare una cattiva respirazione, allora sarà necessario un intervento per la correzione della deviazione del setto e la decongestione dei turbinati. E' inutile intervenire solo sui turbinati in presenza di una deviazione del setto.Entrambe le cose vengono fatte nell'ambito della stessa seduta operatoria.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

Quindi seppur risulti modesta la deviazione potrebbe ritenersi necessario un intervento per correggerla. Speravo di riuscire a risolvere il problema respiratorio agendo sui turbinati dal momento che, in base a quanto ho letto, possono essere operati senza anestesia totale.

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
la decisione del tipo di intervento da effettuare spetta al chirurgo in base al risultato dell'esame clinico e degli accertamenti diagnostici. Con la tac non si puo' fare una valutazione del grado di deviazione del setto nasale.
Dr. Raffaello Brunori