Utente
Chiedo consulto per dolore orecchio destro che lamento ormai da molti mesi. E' apparso dopo volo aereo (metà febbraio 2017 al ritorno da un soggiorno nel sud-est asiatico) e non è più scomparso. Il dolore si presenta non continuo, non presente nelle ore notturne, è un dolore all'interno dell'orecchio con presenza di linfonodo ingrossato sotto orecchio. Inizialmente è stato curato come otite (trattato con terapie antibiotiche e cortisoniche locali) ma il problema non è stato risolto. In questi mesi ho visto tre specialisti in otorinolaringoiatria (che non hanno riscontrato nulla di rilevante solo "cute del condo estremamente secca"), ho effettuato una ecografia al collo (che evidenzia linfonodi con dimensioni aumentate ma non riconosce linfonodi sospetti), audiometria (nella norma), tampone (negativo), analisi del sangue (no anticorpi toxoplasma, probabile infezione non recente in soggetto EBNA non producer, ves 7, etc .. unico dato da segnalare eosinofili valore 9.1%). Ho effettuato inoltre visita da chirurgo maxillofacciale che ha riscontrato click articolare ma non contratture muscolare e consiglia bite. L'Osteopata (fatto ciclo 4 trattamenti) e lo specialista in Ortognatodonzia, cui mi sono rivolta, escludono però che si tratti di un disturbo a carico dell'articolazione temporo mandibolare. Assunto brufen 600 in più occasioni senza apprezzabile miglioramento dei sintomi.
Il dolore non è forte ma fastidioso, lo definirei come un bruciore; ultimamente è comparso anche acufene (stesso orecchio, percepisco vibrazione o rumore di motore). Dopo quasi 8 messi dalla comparsa dei sintomi sono piuttosto scoraggiata e gradirei avere un vostro parere. grazie

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
VICENZA (VI)
ROMA (RM)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
error
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com