Utente
Buonasera a tutti i gentili dottori.
Da qualche tempo a causa di una mal respirazione e forti mal di testa frontali, il mio medico di base, mi manda da un otorino, il quale mi diagnostica, un infiammazione dei seni paranasali con ipertrofia dei turbinati e modesta devizione del setto nasale.
Mi viene proposto di agire chirurgicamente per quanto riguarda la deviazione, e con la radiofrequenza per i turbinati.
Vorrei, gentilmente sapere, prima di sottopormi all'intervento, possono essere queste le cause di mal di testa, occhi rossi e stanchi e pressione all'altezza delle tempie? Ho fatto anche una Tac del massiccio facciale, la quale conferma la devizione e l'ispessimento dei turbinati.
Conviene fare questo tipo di intervento? Grazie mille.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Senza un esame clinico, non sono in grado di dirle se il suo caso necessiti o meno di intervento chirurgico per la correzione della deviazione del setto e la decongestione dei turbinati. Per sua tranquillità, senta un altro parere, questo è l mio consiglio. magari, sarebbe anche utile una rinomanometria con test di decongestione di turbinati per una valutazione effettiva della sua respirazione nasale.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore.
Per quanto riguarda, invece i sintomi, come mal di testa ed occhi rossi, possono essere causati da questa patologia?
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non credo possa dipendere da cio'
Dr. Raffaello Brunori