Orecchie tappate

Buon pomeriggio
Ho le orecchie tappate da un mese e sono molto preoccupato
Ho sempre sofferto di rinofaringe cronica ma al massimo in 2-3 le orecchie si riaprivano
In seguito ad una faringite avuta a cavallo della fine d'anno e curata con Augmentin, dopo un settimana di calma un mese fa mi sveglio con entrambe le orecchie tappate ed un forte raffreddore che visti i precedenti cerco di tamponare con aerosol fluibron+prontinal è fluimucil 1 bustina al giorno
Dopo un paio di giorni senza successo avviso il medico curante che mi consiglia di proseguire in questa maniera
Niente mal di testa, niente uscita di muco , niente febbre ma catarro che mi viene su dalla trachea ,
Per il naso chiuso rinazina
Dopo una settimana comincio ad avere un senso di soffocamento di notte riuscendo a dormire poco
Ho problemi quando mi alzo per l'equilibrio
Dopo 10 ,giorni dall'insorgere dei sintomi mi reco al pronto soccorso
Il primo medico nel referto parla di oroscopi nella norma, quadranti posteriori lievemente placati bilateralmente. Valeva negativo.
Deviazione settale sinistro convessa con speroni bilaterali. Secrezioni nasali costose. Orofaringe nella norma. In laringoscopia indiretta morfologia cordiale nella norma, lievi segni coordinazione laringea. Quadro compatibile con otite media secretiva bilaterale.
Si consiglia lavaggi nasali con soluzione fisiologica 3 volte al giorno x un mese
Nasonex 2 puff per narice mattino e sera per un mese
Iloclean aerosol fiala mattino e sera x 10 GG
Esame audiometrico eseguito il giorno dopo nella norma - lieve carenza nelle frequenze alte
Timpanogramma buono
Risultato: non sussiste quadro di OMA catarrale. La sensazione di ovattamento può essere legata ad insufficienza tubarica in corso di rinosinusite . Continuare con la stessa terapia
Dopo una settimana senza risultati mi reco da un otorino che rileva
Membrane timpanogramma nella norma.cavita' nasali converte. Rinofaringe indenne ma verniciato da secrezioni mucose dense.il rinoscopio evidenza le secrezioni. Ho assunto deflan x 10 gg. Ho iniziato da 5 giorni cure termali: docce nasali micronizzata, aerosol, politzer. Appena mi sdraio si chiude tutto e le orecchie mi fanno anche un po' male, come se avessi le orecchie anestetizzate.dormo con tre cuscini. Quando parlo mi rimbomba in testa. Purtroppo dal naso non esce quasi nulla e quel poco e trasparente. Secondo il mio otorino va tutto bene tranne che il muco denso scendendo blocca le tube di eustachio. Senza che lo suggerissi mi ha detto che nel lato sx avendo più muco ci avrei sentito di meno ed infatti è proprio cosi. Sto facendo anche acqua di Sirmione e suffumigi caldi con estratto di pino mugo. Dopo un mese sono molto preoccupato... i tempi per una guarigione spero completa quali potrebbero essere? Avete qualche consiglio ulteriori? Grazie mille in anticipo
Soffro anche lievemente di acufeni da qualche anno
[#1]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
Gentile Paziente, il suo quesito si intitola "Orecchie tappate", ma il suo racconto rivela in realtà un quadro di patologia respiratoria complessa. La risposta sarebbe lunghissima, e devo quindi aiutarmi con dei link.


"Per il naso chiuso rinazina"
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/983-problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca.html

"comincio ad avere un senso di soffocamento di notte "
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/2326-dolore-cronico-disturbi-nel-sonno-e-disfunzioni-cranio-mandibolo-vertebrali.html

"Ho problemi quando mi alzo per l'equilibrio"
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-la-vertigine-di-pertinenza-odontoiatrica.html

"Quadro compatibile con otite media secretiva bilaterale."
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html

"Soffro anche lievemente di acufeni da qualche anno"
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-e-disfunzioni-dell-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html

" La sensazione di ovattamento può essere legata ad insufficienza tubarica in corso di rinosinusite"
La tuba (o Tromba di Eustachio) è quel tubicino che mette in comunicazione il retrobocca con l’orecchio medio (cassa timpanica), e serve ad aerarla e a mantenere l’equilibrio pressorio fra le due superfici del timpano. Quando per vari motivi (ad esempio sbalzi di quota) l’equilibrio si altera, si ha una sensazione di “tappamento”. Il funzionamento della tuba è stimolato dai movimenti del condilo mandibolare e dai muscoli coinvolti nella deglutizione: infatti , quando sentiamo questo "tappamento", solitamente cerchiamo di muovere la mandibola o deglutire, il che, in un orecchio normale, favorisce lo "stappamento" , che é in realtà un compenso delle diverse pressioni sulle due superfici del timpano
Quando invece, come mi pare di capire nel suo caso, questo non accade, o accade con difficoltà, (disfunzione tubarica) a volte siamo di fronte ad un conflitto che si instaura fra la tuba e il condilo della mandibola, nell'ambito dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) , dovuto a sua volta alla malocclusione dentaria con malplosizione mandibolare: in pratica, se da un lato il movimento di apertura della bocca viene comunemente sfruttato per il ripristino, all'interno della cassa timpanica, dell'equilibrio pressorio alterato ad esempio per sbalzi di quota che, per la rapidità con la quale si sono instaurati, la tuba non ha potuto compensare, dall'altro un cronico dislocamento posteriore di uno o entrambi i condili e lo squilibrio dei muscoli della masticazione e della deglutizione, possono dar luogo ad ipofunzionalità o a stenosi tubarica, e quindi alla spiacevole sensazione di "orecchie tappate" che lei lamenta.
Il malfunzionamento della tuba impedisce il drenaggio e la rimozione del catarro, che tende così a ristagnare nell'orecchio e nella stessa tuba.

"Avete qualche consiglio ulteriori?"
Avendo già consultato in più occasioni gli ORL, le consiglio di consultare anche un dentista-gnatologo esperto in problemi respiratori e in rapporti fra l'Articolazione Temporo Mandiboilare (ATM) e l'Orecchio.
Cordiali saluti ed auguri.

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buon pomeriggio
Sono stato visitato da un odontoiatria che non ha rilevato infiammazioni tali da giustificare un danno a carico delle tube da b parte delle mandibole.
Una ulteriore visita ORL ha dato come diagnosi "rinopatia cronica vasomotoria. Con post nasal drip. Lieve disfunzione tubarica (ototubarite). Si consiglia lavaggi nasali mattina e sera con soluzione ipertonica con poti-net. Sinuclean dopo i lavaggi nasali
Aerosol di atem+lomudal+fisiologica per 10 gg
Otovent x un mese
Le orecchie sono tuttora tappate
Grazie per un vs gentile riscontro
[#3]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
"non ha rilevato infiammazioni"
Infatti non doveva rilevare infiammazioni.
Cordiali saluti ed auguri
[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi meglio un consulto presso uno specialista di gnatologia, giusto?
Grazie
[#5]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
Glielo consiglio. Si sinceri che sia esperto anche sui rapporti fra ATM e Orecchio, perché è il suo problema principale.
Cpordiali saluti ed auguri
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dr Bernkopf
Due giorni fa sono stato visitato da uno gnatologo presso un centro specializzato di Imola. Nell'occasione mi hanno fatto alcune lastre. Ho effettuato anche una prova che consisteva nel camminare con una sostanza spugnosa in bocca avanzando la parte inferiore della mandibola. Dopodiché sono stato visitato dal direttore sanitario. Nessuno dei due dottori ha evidenziato problemi ai denti e alla mascella, escludendo che la mia condizione possa derivare da questo.
Ieri inoltre sono stato visitato nuovamente dall' otorino che tramite fibroscopia ha rilevato ancora secrezioni vischiose filanti in regione peri tubarica sx, congestione dell'orletto tubarica a dx.
Timpano dx retratto, sx nella norma.
Conferma presenza di disfunzione tubarica.
Mi ha prescritto iper-ialumar, aerosol con gse aerobiotic, fumenti balsamici, rinowash con ialu clenny
Futurase BF 2 bustine al giorno
Otovent
Sto cosi da 54 giorni: secondo voi mi devo preoccupare o sto seguendo la terapia giusta x guarire?
Ho sempre le orecchie tappate e a volte adx fatico a compensare
Grazie mille per una vs. gentile risposta
Armaroli
[#7]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
"a volte adx fatico a compensare": però ci riesce. Confermerei la disfunzione tubarica.
Non posso giudicare l'opinione dei dentisti consultati che hanno, a differenza di me, potuto visitarla.
Cordiali saluti.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Diciamo che l'aria entra nella tuba ma poi non ne fuoriesce in quanto l'ostio è bloccato dalle secrezioni: è esaustiva la mia descrizione del problema? Ma soprattutto è risolvibile?
Grazie dottore
[#9]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
Gentile Paziente, via rete si posso fare ipotesi e dare consigli, ma non è possibile stabilire la prognosi di un caso che non si é visto, nè giudicare la diagnosi di due gnatologi che l'hanno visitata, e che evidentemente hanno stabilito che la sua ATM non può essere responsabile della disfunzione tubarica (le hanno detto così?).
L'ORL le ha prescritto una terapia: la segua ed eventualmente mi faccia sapere l'esito.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa