Utente 484XXX
Salve dottori, ho 22 anni e spero di non aver sbagliato categoria.
Tutto è iniziato dopo 3 giorni di forte stress e tristezza per la perdita di una cara persona...
Dalla sera dell'8 marzo ho la febbre che sale fino a 39.7° ogni pomeriggio/sera senza particolari sintomi influenzali.
Domenica mattina ho chiamato la guardia medica che non si è preso nemmeno la briga di venire a casa, ma si è limitato a prescrivermi l'antibiotico Veclam 250mg.
Ieri sera è venuto il medico curante e ha notato una forte presenza di pus in gola e i linfonodi del collo ingrossati (al tatto sentivo dolore). Mi ha prescritto l'antibiotico Isocef 400mg da assumere una volta al giorno.
Stamattina nuovamente 39.6° e forti brividi, Tachipirina 1000 ed è scesa fino a 37 e qualcosa fino alle 15 circa. Ora di nuovo 38.6 e altra tachipirina. Ho chiesto al medico la possibilità di effettuare analisi del sangue, ma ha detto di aspettare la risposta antibiotica. Sinceramente inizio ad avere un po' di paura...più che altro ho paura che possa essere qualcosa di virale e non batterica...ad esempio mononucleosi.
Grazie in anticipo e attendo vostre risposte

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
In effetti, anche io penso ad una mononucleosi e,per questo, servirebbe un prelievo per EBV e citomegalovirus, oltre un emocromo con formula, ves, tas, pcr.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 484XXX

La ringrazio per la risposta. Il medico curante ha comunque detto di aspettare 3-4 giorni di terapia antibiotica e se la febbre permane, mi farà fare le varie analisi.
Spero che in questi giorni la situazione si evolva in meglio altrimenti farò tutti gli accertamenti del caso, magari al PS per sicurezza.

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le auguro una pronta guarigione. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Scusate per l'ulteriore disturbo, ma stasera verso le 22 era nuovamente a 39.5°
Ho preso una compressa di Tachipirina 1000 e dopo due ore era scesa solo a 39.3°.

Sinceramente non so cosa pensare perché queste fantomatiche placche diagnosticate, io non le sento molto.
Nel senso...se le placche fossero l'origine di questa febbre, vorrebbe dire che sono placche abbastanza sviluppate mentre io non ho difficoltà a bere o a mangiare...sento solo un leggero fastidio, come se avessi dei granelli in gola
Non so..

[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Deve sottoporsi ad un prelievo per le analisi consigliate, se vogliamo avere una diagnosi.
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Rieccomi, sono tornato per aggiornarvi sulla mia situazione. Da sabato la febbre è scomparsa e oggi ho ritirati le analisi del sangue da cui è emersa la positività al virus della mononucleosi.
Prima di riportarvi i risultati, vi ricordo che il prelievo l'ho fatto al 3° giorno di Isocef 400mg (a questo punto inutile oltre all'antibiotico dato dalla guardia medica) e quando avevo ancora febbre alta quindi alcuni valori potrebbero risultare alterati.
EMOCROMO
Globuli bianchi 14500 (3600 - 10000)
Globuli rossi 5130000 (3.5 - 6.000.000)
Emoglobina 15.8 (12 - 18)
Ematocrito 46 (36 - 54)
Piastrine 166000 (150.000 - 450.000)
Neutrofili 22,5 (40 - 67)
Linfociti 59 (21 - 53)
Monociti 17,3 (0,1 - 10)
Eosinofili 0,6 (0 - 4)
Basofili 0,6 (0 - 3)

[#7] dopo  
Utente 484XXX

Bilirubina totale 1,30 (0,2 - 1,2)
Diretta 0,58 < 0,3
Indiretta 0,72 < 0,90

VES
1a ora 14 <10
2a ora 24 <22
Indice di Kaz 13,0 <11

GOT AST 281 (0 - 38)
GPT ALT 498 (0 - 40)
GAMMA GT 370 (0 - 50)

Epstein Barr VCA igG 24 positivo > 20
Epstein Barr IgM >160 positivo > 40

[#8] dopo  
Utente 484XXX

Albumina 46.95% conc. 3.04
Alfa 1 5,89% conc. 0,38
Alfa 2 9,30% conc. 0,60
Beta 1 9,01% conc. 0,58
Beta 2 6,20% conc. 0,40
Gamma 22,65% conc. 1,47

[#9] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E', quindi, confermata la diagnosi di mononucleosi. Devi, quindi, stare attento agli sforzi fisici, all'alimentazione. Fai leggere le analisi al tuo Medico curante.
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente 484XXX

Scusate, avrei una piccola domanda: il mal di gola e le placche sono ormai spariti, ma avverto (soprattutto di sera) fastidiosi dolori muscolari alle gambe e sonnolenza...possono essere correlati alla mononucleosi?

Ah dimenticavo, il medico curante mi ha prescritto due pillole al giorno di Duoliver per aiutare il fegato dato i valori altissimi delle transaminasi però nelle indicazioni c'è scritto di non superare la dose consigliata ovvero 1 al dì. Cosa faccio?
Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, la sintomatologia riferita puo' considerarsi esito della mononucleosi. Per quanto riguarda l'integratore che ti è stato prescritto, non va superata la dose consigliata, ovvero quella di una compressa al giorno.
Ti auguro una buona serata
Dr. Raffaello Brunori