Utente
Buongiorno, volevo esporvi un mio problema.
Quest anno ho avuto nel mese di novembre placche alla gola curate con augmentin , sempre a dicembre una ricaduta sempre placche alla gola curata con augmentin, successivamente terminato l'antibiotico dolore forte alla gola e tonsille ingrossate e arrossate con sensazione di corpo estraneo in gola poi sparito.
Terminato il ciclo di cura ho continuato ad avere tosse inizialmente grassa e poi secca e ho avuto la ricomparsa di questa sensazione di corpo estraneo in gola la notte non ho presenza di tosse continua solo se dormo a pancia in su, se cambio posizione incomincio a tossire.
La ricomparsa di questa sensazione può essere dovuta al continuo tossire?
Ringrazio chiunque mi possa rispondere.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' possibile che le cure antibiotiche le abbiano procurato una infiammazione dell'esofago. Per questo, sarebbe necessaria una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche. Utile anche un tampone tonsillare per la ricerca di germi patogeni, trascorsi almeno una decina di giorni dalla fine della terapia antibiotica.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio.
Ho dimenticato che la gola si secca molto facilmente soprattutto nelle ore serali quale potrebbe essere il motivo?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sempre riconducibile all'esofagite
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore
Ho effettuato il tampone faringeo ed è risultato negativo.
Ho notato che la placca che vedevo in realtà non credo che sia una placca ma una ciste tonsillare ( questo dalle ricerche che ho fatto e in quanto è singola e i sintomi del mal di gola non vi sono più )
Ora la mia domanda è come posso eliminarla o meglio chi può eliminarla?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non credo proprio che si tratti di una cisti ma, se cosi' fosse, dovrebbe essere asportata ed analizzata. Per questo, è necessaria una visita specialistica otorinolaringoiatrica.
Dr. Raffaello Brunori