Utente 512XXX
Buongiorno, circa un mese fa, ho iniziato ad accusare un fastidio esattamente sotto al mento. Quando mi sono svegliato, quella mattina non avevo notato nulla di strano fino all'ora di pranzo quando ingerito il primo boccone, per tutta la durata del pasto ho sentito un intenso fastidio localizzato nella parte molle sotto al mento. Non so dire esattamente dove fosse localizzato ma lo sentivo proprio sotto al mento sotto la lingua. Già dalla sera però, non ebbi più nessun problema di masticazione o deglutizione. (il giorno prima avevo dormito con il ventilatore puntato, cosa che però ho sempre fatto e feci la prima lezione di nuoto) così ho dato la colpa a questo. A distanza di un mese però, questo fastidio compare ancora come una morsa che mi prende sotto il mento da destra a sinistra. Non è dolore, ma fastidio proprio nella parte del gozzo, soprattutto se tiravo la lingua all'insù e quindi "gonfiavo il muscolo sotto al mento ". Noto che mi viene circa 4 volte a settimana, dura un paio di ore il fastidio è sparisce. Noto anche che spesso mi viene o al mattino appena sveglio o quando finisco di mangiare. Sono stato dal medico di base che mi ha controllato il collo, la mandibola linfonodi ecc e l'interno della bocca essendo anche dentista. Anche la tiroide, ma nulla. Andai allora dall'otorino che analizzando bene la zona ipotizzò un piccolo calcolo salvare a destra, ma mi ha detto di ritornare solo se il fastidio peggiora. Non ho fatto ancora un ecografia, so solo di avere un problema di atm infatti scorsa settimana ho preso le impronte per il bite. Secondo voi cosa può essere? Mi lascia perplesso l'ipotesi del calcolo in quanto non ho tumefazione dolore al tatto o iposalivazione anzi ne ho avuto forse un Po di più. Per altre cose soffro di sinusite, avendo anche il setto nasale deviato e soffrendo di allergia, cosa che ogni tanto mi riduce anche lievemente l'olfatto. Attendo risposta

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'ipotesi di una calcolosi salivare è plausibile e, pertanto, per una conferma o meno è necessario che ti sottoponga ad una ecografia delle ghiandole salivari. una volta in possesso della risposta, cercheremo di capire la natura del problema descritto.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 512XXX

Va bene dottore, sabato rivedrò l'otorino e valuteremo il da farsi. Può essere quindi plausibile l'ipotesi calcolosi anche senza gonfiore e tumefazione ? Perché delle volte il fastidio lo sento proprio sotto la lingua, ma ad un esame clinico non è stato trovato nulla

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, è possibile
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 512XXX

Buongiorno dottore, in attesa della prossima visita che avrò sabato in cui vedrò il da farsi con il dottore, volevo esporle un altro dubbio. Già da un annetto, ho un fastidio orbitale e sotto le arcate sopraccigliari. Mi prende sopratutto in inverno ma anche ogni tanto durante l'anno. Feci una visita oculistica ed era tutto nella norma e una visita neurologica anche essa nella norma. Il fastidio mi prende proprio sopra gli occhi, lievemente dolenti al tatto e sotto le arcate creandomi un lieve mal di testa frontale. Dato che ho il setto nasale deviato, e non respiro benissimo essendo anche allergico, spesso tiro su con il naso, e respiro con la bocca quando dormo, potrebbe essere legato alla sinusite questo dolore ? Grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certamente, è una possibilità.
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 512XXX

Buonasera dottore, la volevo aggiornare sulla mia situazione. Come sa da circa 2 mesi soffro di un fastidio sotto al mento, nella parte molle, da destra verso sinistra. Non è un dolore, ma un fastidio, come una specie di pulsazione, morsa. É difficile da spiegare in quanto mai provato prima. Non lo sento interno, come il classico mal di gola, ma esterno, come se appartenesse ai muscoli. Il fastidio scoppiò il giorno seguente a due episodi. Primo, il giorno primo feci la mia prima lezione di nuoto ( ho sforzato i muscoli del collo? ) é secondo episodio la sera stessa ho dormito con ventilatore puntato, ma questo l'ho sempre fatto. Come dicevo, il giorno successivo a questi episodi, a pranzo mentre deglutisco sento delle micro fitte in quella zona. Durano solo per il pranzo, già la sera spariscono. Sento solo quel fastidio, di pulsazione, morsa ecc. Intermittente. Dei giorni non ho nulla, altri giorni, come oggi dopo aver bevuto una coca cola mi compare, per poi sparire in qualche ora. Andai dal medico di base, mi tastó la zona, niente linfonodi p masse strane. Mi diede aulin per 2 giorni, il fasridio si affievoli ma non sparí. Tornai da lui e mi mandó dall'otorino. Prima visita, ipotizzò un piccolo calcolo salivare a destra, anche se il fastidio lo sento in tutta l'area da destra a sinistra, ma mi dice che se é sopportabile di non pensarci e a meno che non vi siano tumefazione di non fare nulla. Il fastidio non passa e sabato scorso ritorno. Stessa risposta della precedente visita, mi dice che non è nulla, e che per il momento non ritiene opportuno ecografia. Ora il fastidio ho notato sorgere in tre momenti, anche se queste azioni non sempre lo scatenano.
1) quando mangio e bevo ( anche se non ho problemi di deglutizione )
2) aria fredda
3) quando mi sveglio.
Ripeto non tutte le volte che mangio mi viene o non tutte le volte che mi sveglio, ma scaturisce dopo queste azioni. E non persiste per giorni, va e viene. Ora cosa dovrei fare? Ecografia? Oppure potrebbe essere un problema muscolare? Non so a chi rivolgermi perché per il momento non si è inquadrato bene il problema, e vorrei evitare pellegrinaggi inutili. Spero di avere reso chiaro il tutto.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sei stato chiarissimo e, ripeto, nel tuo caso occorre necessariamente una ecografia di tutte le ghiandole salivari, poiché una calcolosi sarebbe una diagnosi plausibile
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente 512XXX

Va bene dottore allora domani prenoteró una ecografia. Lei crede da ciò che le ho detto, che sia più un calcolo che un fastidio muscolare? Perché se fosse muscolare sarebbe continuo non intermittente giusto?

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Giusto. il sintomo, ripeto, mi porta a pensare ad una calcolosi salivare.
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente 512XXX

Va bene dottore, appena avró il referto della eco la contatteró

[#11] dopo  
Utente 512XXX

Dottore mi scusi, una domanda stupida, questo fastidio, dato che comprende anche una sorta di pulsazione sotto al mento, nella gola, sempre esterna, e mi sembra di pronunciare male la r, sono molto ansioso anche, potrebbe essere un inizio di sla? Ho fatto una visita neurologica 1 mese fa risultata negativa. Grazie

[#12]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E se la visita ha dato esito negativo, possiamo stare tranquilli
Dr. Raffaello Brunori

[#13] dopo  
Utente 512XXX

Buonasera dottore, una cosa mi ero dimenticato di dirle. Mi è stata diagnosticata dal mio medico di base una malocclusione, disturbo temporo mandibolare, infatti era come se la'attsccatura della mandibola scrocchiasse, ma non avevo questi dolori. Ho fatto il bite, ma non ho ancora iniziato a metterlo. I miei fastidi mandibolari, che sembrano muscolari, potrebbero essere legati a questo? Se si, usando il bite, in quanto mi passerebbe ?

[#14]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Stiamo, probabilmente, parlando di un'altra patologia non collegata ad una possibile calcolosi salivare. Giusta la prescrizione del bite da parte dello Specialista, e ti invito ad utilizzarlo subito ed i cui benefici si vedranno già fra qualche mese
Dr. Raffaello Brunori

[#15] dopo  
Utente 512XXX

Ok dottore, ma da quello che le ho descritto ad inizio consulto, lei propende per calcolosi salivare? Perché prima per esempio avevo portato fuori la lingua, contraendo i muscoli sotto al mento, e toccando sentivo più male. Ho cercato di massaggiare un Po la zona, fare straching e sembrava diminuito, per questo non capisco se è muscolare, mentre ora ho mangiato il gelato, quindi freddo, e mi è tornato il fastidio.....

[#16]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La mia è solo una supposizione non convalidabile da un esame clinico
Dr. Raffaello Brunori

[#17] dopo  
Utente 512XXX

Va bene, l'aggiorneró mercoledì dopo l'ecografia

[#18] dopo  
Utente 512XXX

Buongiorno dottore. Eco fatta ed assolutamente nella norma. Ora, dato che visita orl nella norma, visita dentista nella norma, e dato che il fastidio mi è indotto il gionro successivo alla lezione di nuoto dove ho mosso male quei muscoli sotto al mento questo fastidio può essere un problema dei muscoli? Ad esempio ieri sera ho bevuto a canna acqua fredda e sentivo questo fastidio.

[#19] dopo  
Utente 512XXX

Buonasera dottore, se le va mi faccia sapere

[#20]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo' puo' essere possibile che si tratti di una tensione muscolare. Consulta a riguardo un Fisioterapista
Dr. Raffaello Brunori

[#21] dopo  
Utente 512XXX

Adesso a dire la verità, rispetto a 3 mesi fa quando é insorto il problema la situazione é migliorata spontaneamente, ma ogni tanto sento ancora fastidio la sotto il mento lingua. La mia domanda é la seguente :
1) con visita orl negativa, visita dentista negativa, eco salivari negativa, dato che il problema insorge a caso ormai, ci sono intere settimane dove non ho nulla e giorni invece che mi si ripresenta, tipo bevendo acqua fredda, ma non sempre....può essere comunque muscolare? Mi fa strano che per settimane non ho nulla e poi ritorna....che muscoli ci sono li? Credo che sia l'unica ipotesi giusto? Dato la negatività delle visite.....ho fatto anche una visita neurologica, negativa, anche se non ha dato peso al fastidio.......

[#22]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Considerato che non è emerso niente da tutte le visite specialistiche cui ti sei sottoposto, ti invito a non focalizzare piu' il tuo pensiero su questo problema, anche se credo su quello che riferisci. Provaci!
Dr. Raffaello Brunori