Utente 105XXX
Da tre settimane ho una tosse persistente che mi perseguita ,nessun altro sintomo,la cosa strana è che si manifesta in particolar modo quando mangio,è come se mi andasse il cibo di traverso.Ora a forza di tossire mi sento la gola arrossata e presenza di catarro sulle pareti della gola.
ps.tempo fa sono andato dall'otorino ,per un rigonfiamento all'interno della gola ,il quale mi ha detto che era dovuto ad un ipertrofia della tonsilla sublinguale(le altre 2 mi sono state tolte anni fa),mi ha prescritto una terapia antibiotica e inalazioni,sembrava tutto ok ed ora eccomi punto e a capo(gli stessi sintomi ma senza la senzazione di gonfiore interno).mi potreste aiutare?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, in mancanza di un esame clinico, è praticamente impossibile dare un parere circa la sintomatologia da lei sofferta. Cio' che possso consigliare è quello di sottoporsi ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con fibroscopia laringea ed, eventualmente, un consulto gastroenterologico per verificare l'esistenza o meno di una esofagite. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 105XXX

fibroscopia già effetuata,le riporto testualmente:evidente ipertrofia della tonsilla linguale(vicariante,in paz con esiti di antica tonsillectomia)che impegna le vallecule glosso epiglottiche e tende a posteriorizzare l'epiglottide.Nulla di patologico a livello laringeo.a tale situazione si sovrappone una flogosi purulenta acuta della base linguale

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
A questo punto deve tornare dal suo Otorino per vedere se la sintomatologia puo' essere risolta con una terapia farmacologica .
Dr. Raffaello Brunori