Utente
Da circa un mese ho il naso chiuso con sensazione di muco 'dietro' il naso.
Inizialmente pensavo ad un raffreddore stagionale, ma dato il perdurare ho escluso la causa.
Ho fatto alcune inalazioni con acqua calda e ucalipto, sul momento il naso si stappa ma dopo poco è nuovamente tappato.
Pensando che fosse allergia stagionale (sono allergica ai pollini e acari) ho preso per 2 giorni un Reactine, sul momento il naso si stappa, ma successivamente torna chiuso.
Ho anche notato una differenza rispetto alla solita mia reazione allergica, che si presenta con prurito agli occhi e al naso, lacrimazione e fuoriuscita di muco trasparente dal naso.
In questo caso invece soffiandomi il naso non esce praticamente niente, anzi lo sento più chiuso.
Ultimamente sto traendo leggero giovamento da lavaggi con acqua di mare ipertonica.
Ho evitato spray nasali di tipo medicinale in quanto mi hanno detto che possono causare alla lunga ipersensibilizzazione del tessuto.
La difficoltà a respirare dal naso insieme a questa brutta situazione del covid19 che mi contringe a casa, non aiuta il sonno e anche il reflusso gastrico di cui soffro è tornato a farsi sentire, causandomi diverse notti insonni.

Come posso risolvere, almeno finchè non potrò andare a fare una visita specialistica?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Consiglio, visto che siamo in prossimità della stagione allergica, di iniziare la cura antistaminica per almeno un mese. Poi, utilizzerei uno spray decongestionante le mucose nasali. Di piu' non posso dirle, non avendo modo di effettuare un esame clinico.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore della risposta. Quale spray decongestionante consiglia che abbia meno effetto 'dipendenza'? Il mio medico mi ha prescritto aerosol con Fluimucil antibiotico, ma dopo 3 giorni di cura non noto alcun miglioramento

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, in questa Sede, non mi è permesso fare i nomi commerciali dei farmaci. Comunque và bene qualsiasi spray nasale cortisonico.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta, proverò ad utilizzare uno spray cortisonico che ho utilizzato in passato per problemi di rinite allergica.
Un'ultima domanda, ho notato che quando esco all'aria aperta per le commissioni (una volta a settimana in questo periodo), la sensazione di naso chiuso si riduce molto. Ci Potrebbe essere oltre che allergia stagionale anche una aggravante psicosomatica dello stare sempre in casa, senza potersi muovere molto?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Deve considerare che le mucose nasali risentono dell'umidità, della qualità dell'aria, della temperatura e, pertanto, continuamente rispondono con un aumento o riduzione del volume, dando cosi' miglioramento o peggioramento della respirazione
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore,
sto facendo una cura con Spray Cortisonico da 5 giorni e noto un miglioramento anche se non totale. Quanto posso prolungare la cura con lo spray? Posso continuare anche per due settimane?

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certamente, sino alla completa remissione del sintomo.
Dr. Raffaello Brunori