Utente
Buonasera cari medici, vorrei porre una domanda.
Io soffro di depressione ormai e di grave ipocondria diagnosticata da uno psichiatra e psicologo.
Ho il terrore di avere delle malattie.
Improvvisamente ho iniziato a sentire un acufene stile pentola a pressione ma non so bene da dove arriva da destra o da sinistra o dal centro.
Impaurito che possa essere un tumore sono andato a una visita otorinolaringoiatrica.
Il mio orecchio non ha nulla, il naso neanche e la gola apposto.
Ho si i muscoli cervicali contratti e mi sono accorto che aprendo la bocca il suono un po di acuisce ancora.
Ma l'otorino propone che sia il mio stress a creare acufeni.
Vorrei chiedere se questo ha un riscontro oggettivo.
Gli acufeni da stress esistono?
Insorgono improvvisamente?
Perdurano nel tempo?
Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, è possibile che un acufene possa manifestarsi come esito da stress e la sua permanenza è soggettiva, nel senso che regredirà una volta risolto lo stato di stress. Pur condividendo tale ipotesi, nel suo caso indagherei anche su un problema dell'articolazione temporo-mandibolare, recandosi dal suo Odontoiatra di fiducia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori