Trauma laringe

Salve, cinque giorni fa ho preso una botta alla gola.
Inizialmente avevo dolore al tatto e internamente (come se avessi mal di gola).
Il medico mi ha prescritto antinfiammatori per 3/4 giorni.
Ora sto decisamente meglio ma ho notato che ogni volta che deglutisco saliva, sento un crock... il dolore è quasi passato del tutto a volte varia in base al movimento.
Cosa mi consiglia di fare?
Continuare con gli antinfiammatori?
Fare un controllo?
In farmacia ho preso delle caramelle alla propoli, tea tree ed erisimo per lubrificare e coadiuvare la guarigione perché sento anche un po' di secchezza.

Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Continuerei la cura antinfiammatoria per ulteriori 6 giorni e, nel caso il sintomo dovesse persistere, allora farei una ecografia del collo.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Ho notato che a volte quando deglutisco saliva sento un po' di dolore in alto a destra (internamente). In poche parole il fastidio è localizzato dietro la bocca a destra...non so se mi spiego? Può essere una tonsilla? Sono preoccupata perché temo di aver fatto un danno...
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Purtroppo, senza un esame clinico, non sono in grado di definiri gli esiti del trauma ma, credo, che a breve il tutto si risolverà

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore, la gola e i vari fastidi sono spariti quasi del tutto. L'unica cosa che mi stranisce è che da qualche giorno ho le narici secche e qualche volta al mattino ci sono delle croste con dei filamenti di sangue.Non mi pare di essere raffreddata, non ho muco e respiro bene. Ho provato a fare dei lavaggi con una soluzione di acqua di mare ma credo di aver peggiorato la sensazione di secchezza. Cosa posso fare? Può essere collegato al trauma alla gola?
Grazie
[#5]
dopo
Utente
Utente
Correggo: durante la giornata non ho muco (forse perché ho fatto i lavaggi con spray salino). Stamattina sono leggermente intasata.
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
La secchezza delle mucose nasali non è di certo legata al trauma subito. Certamente, la soluzione salina contribuisce a seccare ulteriormente le mucose e, pertanto, deve smettere di utilizzarla. Consiglio uno spray nasale a base di ac. ialuronico per una ventina di giorni

Dr. Raffaello Brunori

[#7]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, mi pare che il ripristino della mucosa sia una cosa lunga. Da cosa puo dipendere?Può dipendere dall'utilizzo (le indosso per 5/6 ore)delle mascherine Ffp2? Ho notato una lievissima dolenzia sotto la mandibola a sinistra. Quante volte posso mettere il gel all'acido ialuronico? Sul bugiardino c'è scritto 3/4 volte...ma ieri sera non prendevo pace per la secchezza. Potrei fare altro?
Grazie mille
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Sicuramente, la persistenza dell'uso della mascherina contribuisce negativamente sulla mucosa nasale. All'ac. ialuronico puo' aggiungere un olio rinobalsamico in gocce nasali.
Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test