Utente
Salve,
ho sostenuto un intervento per stenosi nasale (deviazione del setto) 3 mesi fa ormai...
Dopo l'intervento ho una situazione sintomatologica non piacevole e mi sto interroganto su come muovermi.

1) Essendomi state tolte delle cartilagini adesso il naso è molto più stretto ed è storto (fa una curva) e prima ...a me andava bene il mio naso!

2) Dopo aver avvertito bruciore degli occhi per diverso tempo (ed il dotto lacrimale era un po' rialzato da una parte) adesso ho come se avessi un velo sugli occhi, di pesantezza.

3) ho spesso senso di pesantezza alla fronte.

4) e ....non respiro. Si respiro molto peggio di prima.
Inizialmente sono stato benissimo, adesso invece non passa aria dalle narici.
Espiro, ma non inspiro e sento come se avessi del muco, ma poi nn esce niente.

Sto andando avanti a cortisone, antibiotici e poi cortisone... ma la situazione non cambia. Cambia anzi per qualche giorno e poi torna al punto di partenza.

Avete qualche consiglio da darmi?
Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, a distanza, non riesco a comprendere cio' che si possa essere verificato per procurarle la sintomatologia da lei sofferta. Le consiglio. quindi, in prima istanza di tornare dal Chirurgo che è intervenuto e, magari, chiedere un consulto di un altro Specialista. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio...
in effetti capisco che sia impossibile una diagnosi a distanza. Pensavo potesse essere una sintomatologia tipica... E' come se fosse una sinusite all'ennesima potenza.
La ringrazio e seguirò il suo consiglio
A presto

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Poichè sono trascorsi circa tre mesi dall'intervento, la sintomatologia da lei riferita non rientra in quella post-operatoria. Per questo, le consiglio di farsi visitare.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Salve,
dopo una serie di visite..è emerso che il setto nasale che avevo deviato adesso è dritto; però sono state rimosse durante l'operazione troppo cartilagini e quindi quando inspiro un po' più forte il setto è come "sventolasse" verso sinistra e le membrane esterne, le pareti del naso si chiudono a ventosa.
Anche dall'esterno, per capirsi, le pareti del naso quando inspiro si restringono quando espiro tendono ad allargarsi..
Che fare?
un otorino mi ha detto che è impossibile ripristinare la situazione e anche in casi di perforazione del setto quando si aggiunge la cartilagine poi questa non "attecchisce".
Un altro medico mi ha proposto una plastica...sostenendo il contrario, anzi sostenendo che le cartilagini si possono anche prendere dall'orecchio...

Non so più che fare, che ne dite?
Grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Onestamente, per darle un consiglio, avrei bisogno di effettuare un esame clinico. Le consiglio di chiedere un Consulto presso il Policlinico Universitario di Roma Umberto I, Ambulatorio Otorinolaringoiatrico, Prof. Greco che ha una buona casistica operatoria sul naso.
Dr. Raffaello Brunori