Utente 135XXX
Salve, mia figlia (4 anni 1/2) ha da un po' il piedino sx gonfio sulla parte dorsale, oggi abbiamo fatto una visita ortopedica, la d.ssa ci ha prescritto una Rx rachide in toto in Ortostaismo in quanto ha notato che nella parte sx della sciena ha un lieve rigonfiamento (gibbo lombare)
Capisco che la d.ssa voglia avere un quadro completo della situazione ma, secondo Voi sottoporre una bambina cosi' piccola a raggi x puo' avere qualche controidicazione...?
Grazie, saluti




[#1]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Sottoporre ai raggi x significa somministrare dosi di radiazioni che in un organismo che sta crescendo con cellule che si dividono rapidamente sono maggiormente pericolosi. Ma è sempre pericoloso a qualunque età anche perchè gli effetti delle radiazioni sono del tutto indipendenti dalle dosi, ossia basta una piccolissima dose per combinare guai. Ma questo vale sempre. Ecco perchè è doveroso valutare la reale necessità di sottoporre a queste indagini. Credo che abbiate consultato un'Ortopedico pediatra il quale avrà valutato la richiesta in scienza e coscienza.
Per il piedino gonfio, qualora fosse anche arrossato o dolente e se all'anamnesi della piccola ci sono episodi ricorrenti di tonsillite, senz'altro conviene indagare dal punto di vista reumatologico anche con delle analisi.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi









[#2] dopo  
Utente 135XXX

Gent.le D.ssa, nel ringraziarla per risposta,
si Le confermo che abbiamo consultato un ortopedico pediatra, ma sono ugualmente preoccupato appunto per quello che anche Lei mi conferma, ovvero che i raggi possono combinare guai, pur capendo la necessita dell'ortopedico di avere una valutazione totale per poter
effettuare una diagnosi, mi chiedo se si realmente necessario sottoporla ai raggi...non vi è altro modo, altri tipi di visite?
Abbiamo già consultato un reumatologo (tra l'altro mia moglie ha l'artrite reum. giovanile) e quindi pensavamo che anche mia figlia ne fosse affetta, ma dagli esami il reum. ha visto che non ha nulla e ci ha indirizzato dall'ortopedico. Mia figlia non ha mai avuto episodi di tonsilliti, ma almeno una volta all'anno ha episodi di Laringiti/Faringiti, puo' secondo Lei essere correlato
al piedino gonfio?
Grazie, saluti

[#3]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
se gli esami sono negativi ed hanno riguardato sia i test per l'AR che quelle per lo streptococco e le flogosi in genere (ves PCR, Streptozyme, TAS, C3-C4 complementemia, mucoproteine, esame emocromocitometrico QSP, immunoglobuline ecc) non credo ci sia da correlare il gonfiore del piedino a fatti infiammatori. Può darsi che dalla madre abbia mutuato una reattività articolare ma glielo dico senza alcuna base scientifica anche se il mio precedente consulto sulle prove reumatiche aveva "sentore" di flogosi articolari, come lei ha comunicato in ambito famigliare.
Se non c'è rossore e dolore articolare può darsi che sia un problema legato a posture ed appoggio sbagliato. Certamente un ortopedico ha l'esame clinico accurato per fare una sua diagnosi. Un rx dovrebbe servire a confermare una ipotesi diagnostica e dobbiamo dare per scontata la buona fede e il retto giudizio della prescrizione fatta. Se ci sono dubbi che rischiano di turbarvi... non resta che consultare un altro specialista..

Dott.Agnesina Pozzi

[#4]  
Dr. Alessio Bosco

32% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
TARANTO (TA)
MANTOVA (MN)
MARSALA (TP)
MORROVALLE (MC)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buonasera,
In merito alla necessita' o meno di effettuare una Rx rachide alla bimba:
-indubbiamente effettuare un esame come una radiografia ad un bimbo cosi' come ad un adulto, sottoponendolo a delle radiazioni, non e' un esame da effettuare senza criterio. D'altro canto e' necessario in caso di un dubbio di una scoiosi in una bambina di soli 4 anni d'eta' in quanto se fosse confermata la diagnosi sarebbe una comparsa prematura di scoliosi sicuramente da sorvegliare al fine di non trovarsi con dei quadri ben piu' gravi fra qualche anno.
Spero di esserle stato utile.
Dr. Alessio Bosco
Ortopedia Pediatrica-Istituto Ortopedico Rizzoli
http://www.piedepiattobambino.it

[#5]  
Dr. Alessio Bosco

32% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
TARANTO (TA)
MANTOVA (MN)
MARSALA (TP)
MORROVALLE (MC)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buonasera,
In merito alla necessita' o meno di effettuare una Rx rachide alla bimba:
-indubbiamente effettuare un esame come una radiografia ad un bimbo cosi' come ad un adulto, sottoponendolo a delle radiazioni, non e' un esame da effettuare senza criterio. D'altro canto e' necessario in caso di un dubbio di una scoiosi in una bambina di soli 4 anni d'eta' in quanto se fosse confermata la diagnosi sarebbe una comparsa prematura di scoliosi sicuramente da sorvegliare al fine di non trovarsi con dei quadri ben piu' gravi fra qualche anno.
Spero di esserle stato utile.
Dr. Alessio Bosco
Ortopedia Pediatrica-Istituto Ortopedico Rizzoli
http://www.piedepiattobambino.it

[#6] dopo  
Utente 135XXX

Buongiorno, La ringrazio per la risposta, in effetti abbiamo deciso di fare la Rx rachide per appunto avere un quadro completo della situazione. A tal proposito volevo chiederle se secondo Lei la diagnosi di scoliosi o gibbo lombare puo' avere correlazioni con il piedino gonfio (nella parte dorsale, senza dolore) o questa situazione sia da indagare in ambito vascolare, avendo già escluso correlaz. in campo reumatologico.
Grazie, saluti

[#7]  
Dr. Alessio Bosco

32% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
TARANTO (TA)
MANTOVA (MN)
MARSALA (TP)
MORROVALLE (MC)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buonasera,
Sinceramente non vedo una correlazione diretta fra i due segni. Comunque per avere un quadro di insieme è necessaria una visita ortopedica di un collega che occupi di bambini.
Spero di esserle stato utile
Dr. Alessio Bosco
Ortopedia Pediatrica-Istituto Ortopedico Rizzoli
http://www.piedepiattobambino.it