Utente 209XXX
Scusate il disturbo, ma vorrei dei chiarimenti sulle conseguenze di un trauma cranico che ha subito mio nipote, oggi 9 mesi circa, 2 giorni dopo la nascita. Ha battuto la fronte e si e' formato un "bernoccolo" senza grosso livido esterno, il piccolo per del tempo ha avuto reazioni dolorose al tatto con la fronte.
Come controllo gli e' stata fatta un'ecografia e hanno detto che era tutto
regolare.
Un medico ha detto che il bambino, da grande, dovra', se il bernoccolo sara' troppo evidente, subire un intervento che raschi l'osso cranico, che non ci serebbero stati problemi all'infuori di quello estetico.
Quindi le cose si sono tranquillizzate.
Ma dopo qualche mese nel corso di una visita da un otorino per dei
"tappi" alle orecchie, orecchie che il piccolo si tocca con insistenza, il medico ha chiesto se il bambino avesse avuto un trauma, e nonostante la risposta affermativa non ha poi piu' dato importanza alla cosa.
Il medico ha pulito le orecchie, ma il piccolo continua a portarsi le manine
alle orecchie con senso di fastidio ma non di dolore.
Io vorrei sapere se e' necessario fare una tac, oppure stare veramente tranquilli, e se la tac fosse necessaria se e' pericolosa per il bambino.
Il piccolo e' comunque normale nella crescita.
Chiedo consiglio a Voi per non agitare i genitori del bambino.
Vi rigrazio immensamente.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
senza tanta ansia il trauma va solo "tenuto presente" per circa un anno, se eventualmente si manifestassero segni particolari, ossia ricordarlo se ci dovesse essere necessità di una anamnesi. Non si fanno indagini se non ci sono indicazioni e, al momento, il solo portarsi le manine all'orecchio non riesce a dare contezza di approfondimenti.

Il "bernoccolo" ci dà però l'indicazione che il trauma è stato localizzato e superficiale. Ai tempi delle "nonne" si usava premere sul bernoccolo una monetina... (eh faceva male al momento ma si riassorbiva..).

Se è ancora presente vuol dire che il coaugulo che si era formato si è organizzato e certo non si assorbe più dopo 9 mesi... Il problema estetico si affronterà a suo tempo. Non focalizzate l'attenzione sui termini "raschiare l'osso", si tratterà solo di asportare il tutto ripulendo bene la base su cui il coaugulo si è organizzato.

Tranquilli!

Cordialmente
Dott.ssa Agnesina Pozzi