Utente 212XXX
mio figlio di 21 mesi ha contratto la varicella in modo molto violento il 17 luglio. ora sono rimaste poche bolle e molte croste. abbiamo usato tanno hermal sulle bolle e lo spray vea, antistaminico fenistil e paracetamolo per la febbre che ha superato i 39.7. ora vorrei trovare una crema e qualcosa da mettere nel bagnetto per aiutare la cute a guarire. io in casa ho osmin crema. fra poco vorremmo partire per il mare, questo mese ne abbiamo passate talmente tante (mio figlio prima della varicella è stato operato per un'invaginazione intestinale) che tutti abbiamo bisogno di ferie. il pediatra mi ha detto che mio figlio può andare al mare. vorrei sapere quali accorgimenti devo prendere e se la crema solare bioearth altissima protezione resistente all'acqua va bene. altri consigli? grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
16% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Se suo figlio ha ancora "bolle" è ancora infetto e deve essere tenuto ancora a casa. Quando vedrà che non ci sono nuove "puntini", che nel giro di poche ore si trasformano in "bolle" e poi crosticine e invece presenta solo esclusiovamente croste, allora l'isolamento può essere concluso.
Le croste cadranno spontaneamente senza far nulla e senza applicazioni di pomate di sorta.
Per il mare va benissimo un antisolare del commercio (ce ne sono tanti e oggi molto buoni, chiaramente da rimettere dopo il bagno). Scelga comunque le ore più fresche e meno assolate.
Cordialità
Dr. Enrico Polito