Utente 545XXX
Salve a tutti! sono la felicissima mamma di un bimbo di quasi 7 mesi che mi regala ogni giorno gioie immense. Premetto che mio figlio è allattato al seno e che da circa 2 settimane ha cominciato ad assaporare le prime pappe(crema di riso,mais e tapioca e pastina senza glutine+ brodino vegetale filtrato) e un pò di frutta(per ora solo pera fresca grattugiata). Il mio piccolo, fino ai primi di agosto, non ha mai avuto problemi con le feci,anzi io mi preoccupavo perchè spesso arrivava scaricarsi anche 5 volte al dì.Da un mese e mezzo circa(prima di svezzarlo),invece, fa fatica a defecare. Ha cominciato alternando i giorni per poi arrivare(da circa 15 gg) a fare la cacca anche dopo 5 gg. personalmente,allattandolo io,ho provato a bere di più e a mangiare più verdure e prugne,ma non sto ottenendo risultati. lunedì,dopo 5 giorni di stop puppù, ho dovuto fargli un microclisma e così si è scaricato. ho notato che, a parte pochissima cacca più solida, le altre feci non erano dure,quindi mi domando se sia giusto parlare di stipsi e se ho dunque sbagliato a ricorrere al microclisma.Oggi ci risiamo...3 gg di stop....che faccio? Io vorrei provare a dargli la prugna,ma la mia pediatra mi aveva consigliato solo la pera cotta,che però non aveva funzionato. Vi prego di aiutarmiad aiutare il mio cucciolotto.
P.S.: non so se sia una mia impressione,ma mi sembra che all'atezza della vescica ci sia un pò di gonfiore e irrigidimento,ma non vorrei dire stupidaggini.magari è da sempre così ed io non ci ho mai fatto caso.
grazie a chi vorrà rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
la stipsi va combattuta con aumento dell'introito di acqua e fibre (passati di verdura).Va bene la pera,assunta cruda e ben matura per sfruttare tutte le sue proprietà benefiche,in special modo la pectina e il sorbitolo che servono a favorire le funzioni digestive.Per quanto riguarda il gonfiore in sede inguinale ,va controllato al più presto per escludere anche una possibile ernia
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 545XXX

Grazie, dottore. proprio ieri ho fatto visitare il mio piccolo dalla pediatra.Quanto al gonfiore, era solo un mia fissa,nulla da rilevare. Il problema stipsi sta andando meglio da quando ho iniziato a introdurre più verdure cotte nella mia dieta.La pediatra ha inoltre prescritto al piccolo l'assunzione del nidex disciolto in un pò d'acqua(essendo allattato al seno)e il tutto pare funzionare. Ne approfitto per fare una domanda che ho dimenticato di introdurre nel messaggio precedente. Il mio bambino non riesce ancora a stare seduto da solo,ma,se privo di sostegno,tende ad andarsene avanti.Riesce a stare dritto solo nella sua sediolina da tavolo perchè in quel caso può mantenersi ai bordi.devo preoccuparmi? quanto ai movimenti, è un continuo rotolarsi sul lettone e alzarsi e avanzare avanti e indietro(eh sì è anche dotato di retromarcia!!!)appoggiandosi ai palmi delle mani.posso stare tranquilla? ancora grazie.