Utente 265XXX
Gentile Dottore,
durante la cena con una pappa alla mia bambina di 6 mesi abbiamo somministrato un pasticchina omeopatica del diametro di 1-2 millimetri che sfortunatamente gli è andata di traverso.
Da prima la piccola ha avuto conati poi vomito abbondante e fra una vomitata e l'altra sembrava perdere sensi. Per favorire l'espulsione della pasticca l'ho messa a testa in giù e dopo un ultimo conato la piccola ha smesso di vomitare, si è ripresa ed apparentemente sembra non aver riportato conseguenze, tanto che poi ha anche rimangiato senza problemi.
Le segnalo che non è mai diventata cianotica.
Vorrei sapere se il pericolo è scampato, se ci possono essere conseguenze a medio periodo (ad esempio se la pasticchina dovesse aver raggiunto i bronchi) e se è il caso di allertare il pediatra o andare al pronto soccorso.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Se l bambina non ha piu' nessun sintomo, direi che non vedo altri rischi...
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)