Utente 241XXX
Buongiorno ho una bimba di 2anni e mezzo che da qualche mese ha iniziato ha passare la fase dei capricci e del no, fino ad allora non abbiamo mai avuto nessun problema, la fase è anche coincisa con due eventi l'inserimento al nido e la scoperta di una nuova gravidanza, nonostante alcuni capricci iniziali non abbiamo avuto grosse difficoltà ma questi capricci sono aumentati negli ultimi due mesi ( non vuole più andare a letto, se le si dice di no sono pianti ecc.), comunque appena riusciamo a calmarla e spiegarle il perché mamma e papà la sgridano o le fanno fare certe cose tutto passa.il nostro problema è sorto qualche giorno fa una sera la bimba ha detto di aver male a un dentino ( ne ha uno che non è uscito del tutto) e le abbiamo dato un po' di tachipirina ma la notte si è svegliata e pensando al suo disturbo l'abbiamo portata nel lettone ma ha continuato ad agitarsi, la notte seguente uguale (questa volta però non ha lamentato il dolore) e così appunto da qualche giorno. Durante il giorno non lamenta dolori, mangia regolarmente e per il pisolino pomeridiano non ho nessun problema anzi dorme beata, ma anche la sera quando la mettiamo a letto si addormenta piuttosto bene, si sveglia verso le 2 e fino le 4 è un tormento poi si tranquillizza di colpo,ovviamente però io e il mio compagno non riusciamo più a dormire.cosa devo fare?quale consiglio mi può dare?mi scuso per la lunga descrizione cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

quando si dà troppa enfasi ad una richiesta del genere, alimentando nella bimba l'idea che -grazie al male al dentino (che sarà certamente passato) - potrà avere accesso al lettone e fare ulteriori capricci, è difficile spezzare poi questo circolo vizioso, anche perchè col passare del tempo si crea l'abitudine.

Deve invece essere ferma con la bimba, sapendo che attraverso i capricci la bimba comunica altro.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica