Utente 361XXX
Salve....scrivo per avere una vostra opinione su mia figlia di 22 mesi. Premetto che la bambina cresce bene...88 cm per 15.5 kg e non ha mai avuto grossi problemi di rigurgito anche quando era lattante era molto raro che rigurgitasse anche una sola goccia di latte. Circa tre settimane fa ha avuto una brutta tosse da cui è guarita sebbene un'oretta dopo essersi addormentata si presentavano un paio di attacchi di tosse che lei riusciva a superare tranquillamente senza svegliarsi. Da due notti a questa tosse segue vomito del cibo della cena (e parte del pranzo) completamente indigerito e vomita più volte se non si è completamente svuotata...il resto della notte scorre tranquillo e senza tosse. C'è da aggiungere che un episodio simile era successo una mattina pochi giorni prina quando ha vomitato la cena del giorno prima e che la bambina sempre da un mesetto è soggetta facilmente a vomito quando beve troppo e troppo velocemente. Non ha diarrea ne altri sintomi evidenti, è attiva e vivace...a pranzo al nido mangia e durante il riposino che lí fanno subito dopo il pranzo non succede nulla. Infine, non mi sembra ci sia correlazione con un cibo specifico. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Nicastro

32% attività
0% attualità
12% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Penso che il vomito sia provocato dagli accessi di tosse, ed entrambi facilitati dalla posizione supina. Faccia passare un po' più tempo tra la cena e l'andare a letto, e metta un cuscino sotto il materasso in modo da farla dormire in posizione semiseduta.
Dr. Emanuele Nicastro
UOS Epatologia e Gastroenterologia Pediatrica e dei Trapianti
Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo