Utente 188XXX
Sono la mamma di un bambino di tre mesi che allatto al seno. Due settimana fa ho avuto la febbre a 38,5 per quattro giorni senza sintomi particolari. Dopo quattro giorni dall’inizio della mia febbre si è ammalato anche il piccolo, che ha avuto la febre alta, fino a 38,7, per due giorni: aveva raffreddore e un po’ di tosse. Dalle analisi prescritte dalla pediatra è risultato che non c’erano infezioni in atto e per una settimana ha preso Augmentin, nella dose di 1 ml per tre vote al giorno.
Una settimana fa, dato che dalle analisi di mio marito era risultato che aveva avuto la mononuclleosi, ho effettuato anch’io il test. Questi sono i risultati:
- anticorpi anti epstein barr v. (antigene virale capsidico)
a. IGM ANTI ebv 154
b. IGG ANTI VIRUS CAPSIDICO (vca) 21
- Non ho alcun valore alterato dell’esame emocromocitometrico e della transaminasi.

Dato questo risultato, sentita la pediatra, ho sottoposto anche mio figlio alle analisi qualche giorno fa. I valori sonoi seguenti:
- anticorpi anti epstein barr v. (antigene virale capsidico)
c. IGM ANTI ebv 10
d. IGG ANTI VIRUS CAPSIDICO (vca) 20
- i valori alterati dell’esame emocromocitometrico sono i seguenti:
a. a.leucociti 11.200
b. granulociti neutrofili 12
c. linfociti 77
- transaminasi ossalacetica (cinetica)
a. aspartato aminotransferasi got 85
b. alanina aminotransferasi gpt 71

Vorrei sapere se ci sono rischi per il piccolo, visto che lo allatto al seno.
Inolte dato che la settimana prossima lo devo sottoporre alla prima dose di vaccinazione obbligatoria vorrei sapere se posso vaccinarlo, considerata la situazione descritta, oppure no.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
Non si capisce perché è stato dato l antibiotico a suo figlio visto che era sta esclusa un'infezione batterica.
In ogni caso la mononucleosi in genere nei primi mesi di vita ha un decorso asintomatico.
Non c'è controindicazione ad allattare.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 188XXX

Grazie per la risposta.
Se la situazione rimane questa o se il bambino dovesse contrarre la mononucleosi, possiamo comunque vaccinarlo?