Utente 751XXX
buongiorno.
Mio figlio che ora ha 2 anni e mezzo l'anno scorso in questo periodo ha fatto una visita perchè ha il problema dei testicoli mobili(confermato da un'ecografia)e il medico mi ha detto che è piccolo...che potrebbero scendere da soli...e che è troppo presto per intervenire e di fare una controllo tra un paio d'anni. poco fa in occasione di un'ecografie per un infezione alle vie urinare, il medico che l'ha eseguita mi ha confuso un pò le idee. mi ha detto che assolutamente va operato al più presto perchè rischia anche la sterilità. ora mi sapete dire quali sono i criteri per valutare se c'è bisogno di intervenire o no?
vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile signora
non sappiamo cosa il collega ha visto in ecografia.
"mobili" significa letteralmente mobili cioè che scendono dal canale inguinale nel testicolo, ci restanno ma qualche volta risalgono. In questo caso si può aspettare perchè tendono a restare poi nle testicolo entro i tre anni.

Non so se però con "mobili" il collega intendesse dire che il testicolo permanendo nel canale inguinale vicino allo scroto (suo sacchetto naturale), si lascia spostare ma risale (funicolo corto), nel qual caso significa che il testicolo resta in realtà nel canale inguinale, prossimo allo scroto, si lascia anche spostare un pò verso di esso ma non scende completamente perchè risale nel canale. In questo caso occorre l'intervento.
Per aver avuto certe affermazioni dall'ecografista significa che lui ha visto il testicolo nel canale e magari non prossimo allo scroto ma più verso l'addome, dove la temperatura potrebbe causare infertilità futura o sterilità.

Può scrivermi esattamente il referto dell'ecografista?

Eventualmente vada a consulto da un chirugo pediatra perchè esattamente saprà valutare l'indicazione all'intervento per il suo bambino. Ma non stia in ansia!! In ogni caso non è un intervento complesso e tanti bambini sono stati trattati con successo.

Cordiali saluti
Dr.ssa Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 751XXX

Gentile Dott.ssa Pozzi, le scrivo il referto dell'ecografia inguino-scrotale che ha eseguito mio figlio l'anno scorso:

bilateralmente i testicoli sono riconoscibili a livello del canale inguinale, molto mobili.
Per quanto è valutabile presentano regolare morfologia, dimensioni e struttura.
Non idrocele.
Regolare lo spessore delle borse.

L'ecografo di cui le parlano non ha fatto l'eco ai testicoli ma solo alle vie urinarie... quindi ha solo espresso un suo consiglio ma senza controllare realmente la situazione.

Io noto che i testicoli di mio figlio a volte sono giu e a volte sono nel canale inguinale ma comunque bassi non verso l'addome... quindi se ho capito bene c'è ancora la possibilità che possano scendere definitivamnente anche da soli? eventualmente ho sentito che prima dell'operazione esistono anche dei farmaci ormonali specifici per questo problema.
Aspetto un suo consiglio e la ringrazio.

[#3]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Se i testicoli ha notato che riescono a scendere nello scroto e vi permangono e magari risalgono per eccessiva reattività del cremastere (asciugature dopo i lavaggi, freddo ecc), vuol dire che il funicolo è abbastanza lungo per tenerli in sede e che scenderanno e si stabilizzeranno definitivamente. Diverso è il discorso se fanno capolino nello scroto ma sono più spesso nel canale (in ascensore), nel qual caso occorre provvedere, o con terapia ormonale (kriptocur) o chirurgica. Ma certo questa è una valutazione che deve fare il chirurgo pediatra anche perchè l'urologo lei mi dice ha dato solo un'occhiata alle vie urinarie e quindi non abbiamo indicazioni ecografiche sulla situazione attuale.

Cordiali saluti
Dr.ssa Agnesina Pozzi

[#4] dopo  
Utente 751XXX

La ringrazio per la sua chiarezza e per la velocità della risposta. Tra una quindicina di giorni faremo una visita di controllo con il chirurgo pediatra che lo ha già visitato in passato. Le farò sapere come ritiene opportuno procedere. Anche se, come lei mi ha detto, non è un'operazione complicata, se possibile preferirei evitarla (parlo col cuore da mamma).Comunque vada, l'importante è che si risolva il problema e che mio figlio stia bene.

Grazie ancora per la sua disponibilità.
Buona giornata

[#5]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non c'è di che!

Siamo d'accordo sul ritardare l'intervento ma solo se ciò non va ad influire sui testicoli!!!

Buona giornata anche a lei

[#6] dopo  
Utente 751XXX

Gentile dr.ssa Pozzi,
Ci tenevo a scriverle per darle due belle notizie.
la visita dal chirurgo pediatra che ha fatto mio figlio è andata bene.come lei mi aveva già anticipato non è necessario l'intervento chirurgico benchè i testicoli siamo molto mobili, il funicolo è abbastanza lungo per tenerli bene nello scroto e quindi c'è la possibilità che con la pubertà si sistemino da soli.. dobbiamo solo tenerli sotto controllo tutti gli anni.
L'altra bella notizia è che mio figlio avrà un compagno di gioco...sono alla 6 sett.di gravidanza!
incrociamo le dita.
grazie ancora per i suoi preziosi consigli.
Buona continuazione

[#7]  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Oh che bello! Sono contenta per il piccolo. E oltremodo contenta che avrà presto un compagno o compagna di giochi!! Augurissimi

Dr.Agnesina Pozzi