Utente 100XXX
buongiorno, sono la mamma di un bambino di 11 mesi,la mia preoccupazione e' che ha iniziato la lallazione molto tardi, al compimento dei 10 mesi,ma tuttora ,a distanza di un mese,lo fa' molto poco,e capita a volte, che anche per alcuni giorni non lalli per niente, ma fa' solo vocalizzi e urletti. Per il resto ha raggiunto tutte le sue tappe psicomotorie,sta in piedi,fa' ciao con la manina,le batte,ha un buon contatto oculare,se gli chiediamo com'e' la pappa lui risponde MMMM,associa i nomi alle cose e alle persone,guardando nella direzione giusta(ancora non indica). Mi devo preoccupare per questa lallazione poco sviluppata? Grazie infinite!

[#1]  
24220

Cancellato nel 2018
Gentile utente,

consideri che lo sviluppo dei bambini e' differente per ognuno.
Nei controlli periodici presso il suo pediatra esprima questo suo dubbio.
Generalmente, i bambini che si comportano in questo modo poi "recuperano" velocemente nei mesi successivi.

Dr.ssa A.L. Pugliese

[#2] dopo  
Utente 100XXX

gentile dottoressa,
grazie per avermi risposto!
A tal proposito,la pediatra ci aveva mandato dal NPI perche' la lallazione non partiva,e dopo una visita accurata,il NPI aveva escluso problemi neurologici, ritardi o blocchi, mi consiglio' di stimolarlo ma non eccessivamente,di aspettare ancora un paio di mesi, e ci saremmo rivisti per un controllo al compimento dell'anno per valutare i progressi del bambino.
Ieri, dopo due settimane di "mutismo",ha lallato tutto il giorno,forse ha recuperato quello che non ha fatto per 15 gg?
E' proprio una lallazione che va'a "singhiozzi",per il resto e' un bimbo allegro e socievole,ma questo lo portera' ad essere un parlatore tardivo?
grazie infinite