Utente 109XXX
Gentili Dottori,
vorrei avere un consiglio per un problema sorto da circa una settimana con mio figlio maggiore di 3 anni.
Martedì scorso ha preso l'influenza e siccome non è un mangione di natura, non ha mai mangiato tanto.
Adesso la febbre è passata ma non vuole più saperne di mangiare, neanche i piatti che ha sempre mangiato.
Spizzica qualcosa ma per lo più sono stupidate.
Se insistiamo si mette le mani davanti alla bocca e dice che fa "schifo" senza nemmeno averlo assaggiato.
Non so se continuare a costringerlo, con risultati deludenti, o se far finta di ignorarlo dicendogli che se non vuole mangiare sono affari suoi.
Le ho provate tutte e non so cosa fare.
Vi ringrazio per la risposta che vorrete darmi.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

certamente le forme influenzali virali che colpiscono anche l'apparato gastrointestinale portano delle sequele...

di certo il piccolo beve durante il giorno, magari anche il caldo non favorisce l'appetenza.

in più mettiamoci l'età, fase un pò critica tra gusti ed abitudini.

ne parli con il Pediatra curante, che conosce il piccolo meglio di noi, esponga il quesito e troverete insieme una risposta.

Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria