Utente 115XXX
buon giorno!
una settimana fa' e' nata la nostra bambina e alla dimissione dall'ospedale ci e' stato detto che ha una lieve assimetria con capo flesso a sinistra. dopo due giorni dal neurologo dell'ospedale dove e' nata ci hanno detto che e' un torcicollo ed e’ da correggere nei primi tre mesi e per ora ci hanno solo consigliato di usare un cuscino confezionato con miglio per far riposare la bambina con la faccia rivolta a sinstra e distendere il muscolo del collo meno sviluppato rispetto all'altro lato. la spiegazione del problema e' che ha tenuto una posizione fissa nella gravidanza e quindi ha sviluppato piu' muscolatura da un lato del collo rispetto all'altro.
ovviamente siamo un po' preoccupati, non e' facile farla dormire sempre dallo stesso lato, e soprattutto di notte quando dormiamo anche noi capita che si metta nella "sua posizione" che e' opposta a quella che dovrebbe tenere.
ci dobbiamo rivedere tra 40 giorni col neurologo per un controllo.
la domanda e': sono casi frequenti e di sicura soluzione oppure dobbiamo preoccuparci? il fatto che l'unica precauzione sia un cuscino e non ci siano stati prescritti massaggi esercizi o cure da un fisioterapista puo' far pensare che la cosa sia di lieve entita'?
grazie in anticipo per l'attenzione!

[#1]  
Dr. Alessio Bosco

32% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
TARANTO (TA)
MANTOVA (MN)
MARSALA (TP)
MORROVALLE (MC)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buongiorno.
L'atteggiamento di flessione del capo alla nascita, può effettivamente risultare da una malposizione nel grembo materno, in questo caso si risolve in qualche settimana. Può anche essere determinata, però, da una retrazione di un capo di un muscolo del collo che si chiama Sternocleidomastoideo. Per poter eseguire una diagnosi differenziale ed impostare una cura serve un consulto clinico ed una eventuale ecografia di tale muscolo.
Normalmente tale patologia chiamata torcicollo miogeno, viene trattata in ambiente ortopedico pediatrico (non so perchè vi è stato consigliato un neurologo).
Spero di esserle stato utile
Dr. Alessio Bosco
Ortopedia Pediatrica-Istituto Ortopedico Rizzoli
http://www.piedepiattobambino.it

[#2]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signore,
consiglio di seguire le indicazioni del Dr. Bosco.
Cordiali saluti