Utente 124XXX
La mia bambina di un anno continua ad avere dei risvegli notturni (in genere 2, di cui il primo, spesso, dopo circa 45 minuti dall'addormentamento ed il secondo ad orari diversi). Ho provato dei granuli omeopatici (Coffea cruda, Chamomilla vulgaris) e delle gocce (Ecosonno, Calmase), ma senza risultati. Ho in casa il Nopron che mi è stato prescritto dalla pediatra, ma non ho ancora avuto il coraggio di darglielo. Nel frattempo io sto assumendo Valerianaheel per cercare di riposare, in quanto ormai sono estremamente agitata quando vado a letto,perchè temo di sentirla piangere da un momento all'altro. Per quanto tempo posso assumerla? Potrebbe essere un rimedio utile anche per la bambina? Faccio presente che ormai da mesi adottiamo sempre la stessa routine pre-nanna, che la metto nel lettino ancora sveglia e non accorro subito appena la sento, ma la lascio anche piangere un pò per vedere se si calma da sola. Ovviamente è stata visitata dalla pediatra per escludere qualsiasi problema fisico che possa disturbare il suo sonno. Come posso aiutarla?

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora,
deve somministrare il Nopron sc.( alla dose di circa 1/3 del peso), come Le ha consigliato il suo Pediatra.
Cordiali saluti