Utente 771XXX
Buongiorno, domenica sera ho cominciato a stare male accusando sintomi influenzali con dolori articolari e decimi di febbre. Da lunedi a mercoledi, sotto consiglio del medico, sono stata a riposo prendendo un antipiretico. Da martedi ho sviluppato una forte tosse e una tracheite che da giovedi è scomparsa lasciando il posto solo alla tosse più forte e a un peso al petto quando sto stesa. Sono tornata dal medico che mi ha diagnosticato una tracheobronchite post virale e mi sto curando con delle siringhe di antibiotico, il problema non è tanto questo (mi curerò) quanto il fatto che ho una bambina di 10 mesi che dipende totalmente da me. Devo tenerla lontana da casa mandandola dai nonni o posso starle vicino? Il mio medico di base dice che non è onfettiva ma m'è venuto il dubbio leggendo info su internet. Grazie per l'eventuale risposta che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile signora....
allora le sue preoccupazioni sono assolutamente comprensibili....., ma come le diceva il suo medico e' assolutamente fuori luogo preoccuparsi piu del dovuto...

Il mio consiglio e' quello, per quanto possibile di continuare la cura come da schema propostole dal collega..
e cercare almeno in questi ultimi giorni di (speriamo)convalescenza.....di limitare magari per quello che e' possibile e ragionevole...i contatti stretti (piu del dovuto con la bimba)...poi vedra' che nel giro di pochi giorni...iniziera' a stare decisamente meglio...e potra' ritornare alla sua routine...quotidiana.....

Stia tranquilla e dia un bacio alla bimba da parte mia

se ha bisogno siamo a disposizione....

Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli