Utente 160XXX
Salve, da circa 5 anni ogni primavera sostengo una cura per circa 3 mesi per via della mia allergia alle greminacee ed alle polvere. La cura, prescrittami dal pneumologo, dopo avere effettuato gli esami allergici è composta da: Montegen (1 compressa al giorno), Formistin (1 compressa al giorno) e Symbicort (2 inalazioni quando serve per gli attacchi d'asma). Premetto che questa cura non mi ha mai dato problemi durante i periodi primaverili in cui, in questi 5 anno, l'ho effettuata.
Quest'anno però si sono verificati degli strani effettu collaterali: dopo aver iniziato la cura da circa 15-20 giorni ho sofferto di insonnia per circa 10 notti (credo di avre dormito 2 ore a notte): in più si sono presentati stati d'agitazione, ansia, tachicardia, pesantezza alla testa e confusione.
Leggendo e spulciando un po si internet ho letto che sia il Formistin, ma soprtattutto il Montegen possono avere tra gli effetti collaterali se somministrati per un lungo peridodo, gli effetti da me descritti sopra.
Ora l'insonnia è scomparsa ma ho ancora di tanto in tanto pesantezza alla testa, confusione e stati d'agitazione.
La mia domanda è: è possibile che solo quest'anno si stanno verificando questi effetti collaterali?
Ringrazio per la cortese attenzione e porgo o miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, non è possibile escluderlo, tuttavia potrebbe anche essere un fatto occasionale tanto più che parte di questi sintomi sono scomparsi. Le consiglio di rivolgersi al suo medico per modificare la terapia se non dovessero risolversi del tutto a breve.
Un saluto
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Buon giorno,
purtroppo per motivi lavorativi ancora non sono potuto andare a visita dal mio medico, spero di riuscirci ad andare fra un paio di giorni.
Mi si è verificato però un evento che ha in certo qual modo avvalorato la mia tesi: per 3 giorni ho sospeso il Montegen ed ho notato che la pesantezza alla testa e l'agitazione erano per buona parte scomparsi. Ieri sera ho dovuto riprenderlo per via dell'asma che iniziava a farsi sentire e stanotte si è ripresentata l'insonnia con un po di agitazione.
L'ultima domanda che vorrei porle è la seguente: esistono terapie e farmaci alternativi da sostituire alla mia cura attuale?
La ringrazio per la cortese attenzione e le porgo i miei più ditinti saluti!

[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente, stia tranquilla che il suo medico, come le ho già scritto, saprà trovare una valida alternativa.
Come lei sicuramente saprà noi non possiamo fare prescrizioni.
Cordiali saluti
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#4] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
BUONA SERA
STIA TRANQUILLA I SUOI DISTURBI POTREBBERO ESSERE LEGATI ALL'USO DELL'ANTILEUCOTRIENICO (MONTEGEN)
IN ALTERNATIVA AL MOTEGEN POTREBBE USARE GLI ACIDI GRASSI POLINSATURI (ES: ESKIM UNA CP AL DIE)
POI MI FACCIA SAPERE.
CORDIALITA'
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#5] dopo  
Utente 160XXX

G.le Dr. Filieri,
stamane sono stato dal mio medico di famiglia, gli ho esposto il problema e lui mi ha risposto che è improbabile che sia il Montegen a darmi questo problema perchè sono già 4 anni che lo prendo ogni primavera per circa 3 mesi e non mi ha dato mai nessun effetto indesiderato prima d'ora, se il mio fisico avesse reagito male al farmaco lo avrebbe fatto senz'altro prima. Io intanto ho sospeso il Montegen anche ieri sera, ho dormito bene ed oggi non ho agitazione o pesantezza alla testa.
Ho parlato con il mio medico dell'ESKIM ma mi ha risposto che è un acido polinsaturo che si usa per i tricliceridi la cui efficacia contro l'asma non è stata ancora suffucientemente provata, cosa che invece è stata fatta ampiamente con il Montegen.
Ho infine detto al medico che ho letto più volte su internet che i farmaci a base di Montelukast (Montegen, Singular, ecc.) hanno a volte questi effetti indesiderati e lui mi ha proposto di provare a prenderlo di pomeriggio e non più di sera.
Cosa dovrei fare? Non credo servirà a molto visto che l'agitazione, le palpitazioni accelerate e la pesantezza di testa li ho tutto il giorno...
La ringrazio per la disponibilità,
cordiali saluti.

[#6] dopo  
Dr. Orazio Antonio Filieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
NON CREDO POSSA METTERSI CONTRO IL SUO MEDICO
MA LE POSSO ASSICURARE, VISTO CHE FACCIO ANCHE L'ALLERGOLOGO CHE QUALUNQUE SOSTANZA E/O FARMACO POSSONO DARE ALLERGIA ANCHE DOPO AVERLI PRESI PER UN PO'.
LA DOMANDA CHE MI VIENE RIVOLTA SPESSO E' LA SEGUENTE: DOTTORE COME MAI PRIMA NON ERO ALLERGICA E DOPO SONO DIVENTATA ALLERGICA?
E QUESTO RIGUARDA TUTTO IL MONDO DELL'ALLERGOLOGIA CIOE' UNO PUO' PRESENTARE SINTOMI DI IPERSENSIBILIZZAZIONE ANCHE DOPO ANNI DI ESPOSIZIONE AD UN ALLERGENE O DI ASSUNZIONE DI UN FARMACO.

MA LEI IN CHE REGIONE VIVE?
CORDIALITA'
Dott. FILIERI Orazio Antonio
PNEUMOLOGO- Pneumologia Ospedale Gallipoli (LE)

[#7] dopo  
Utente 160XXX

G.le Dr. Filieri,
io vivo in provincia di Frosinone.
Da quello che mi dice quindi, potrebbe trattarsi di una sorta di allergia al farmaco. Leggendo e informandomi un po su internet sono venuto a conoscenza che i farmaci a base di Montelukast come il Montegen hanno presentato in alcuni soggetti reazioni anche più gravi come per esempio depressione. La mia preoccupazione è quindi quella di capire se continuando a prendere questo farmaco si possano accentuare gli effetti collaterali o subentrarne di nuovi e trovare a questo punto una valida cura alternativa.
La ringrazio cordialmente,
buona serata.