Utente 108XXX
Salve,
Circa 3 mesi fa' ho avuto una forte influenza, con dolori fortissimi al petto, quando tossivo mi sembrava di avere una fiamma all'interno del petto, ho subito usato forti antibiotici rivelatosi poi del tutto inutili, da che l'influenza era di tipo virale.

Dal momento della guarigione ad oggi, non sono piu' stato bene al 100%, diciamo che quando tossivo sentivo come un "rumore sordo" provenire dalla parte del polmone sx, ho fatto i raggi con esito negativo.

Da settimana scorsa a seguito di una "frescata da condizionatore" la mattina mi sveglio e sento un po' di bruciore nel petto quando tossisco, il tutto passa velocemente fino alla sera quando si ripresenta una tosse stizzosa, e se faccio respiri a pieni polmoni a "fine soffio" sento sempre quel rumore(sembro quasi asmatico) lo sentono anche le persone accanto a me, non sempre pero', di solito nel primo respiro profondo.

Il medico a pensato ad una forma allergica, e mi ha prescritto un antistaminico, piu' una visita dal pneumologo, per valutare la situazione.

Quando ho questi episodi di tosse, a volte mi esce un po' di muco di colore bianco.

Non sono fumatore, ma uso al lavore una macchine che produce molto fumo carico di ferro.

Volevo avere quelche parere su questo strano "rumore" che sento, e del fatto che magari possa essere tutto collegato a quel forte episodio di influenza a catico dei polmoni che ho avuto.

Vi ringrazio, e
se serve qualche altra notizia saro lieto di darvela.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Antonio Marino

20% attività
0% attualità
0% socialità
TERMINI IMERESE (PA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Gentile paziente,
dovrebbe senz'altro eseguire una spirometria dallo pnumologo di fiducia per valutare se esiste un'ostruzione bronchiale; a volte l'asma si riacutizza dopo un episodio influenzale. Se la spirometria è negativa può eseguire un test di iperreattività con metacolina.
E' intanto opprtuno fare una terapia steroidea per aerosol (Fluspiral 125 pr esem due volte al dì per 15 giorni) e tenere intanto con se un broncodilatatoire al bispogno (ventolin)
Buona estate