Utente 146XXX
Salve, avrei questo problema...

circa un mese fa ho iniziato ad essere chiuso, asma e successivamente mi è venuta tosse con tantissimo catarro, una sinusite fortissima, orecchie chiuse e mal di gola.
Non passando piu sono andato dal medico che mi ha dato bentelan,mucolitico e Amoxicillina + Acido Clavulanico. Visto che tutti i precendi aereosol non avevano fatto effetto.
Beh, dopo 2 giorni ero un altra persona, sinusite scomparsa, tosse migliorata 90% asma zero ...non ho però continuato la cura ma prendevo i medicinali ogni tanto... ora mi è tornata tanta asma allora ho ri iniziato con le bustine e bentelan... mentre le prendo respiro bene e poi ecco che soprattutto la mattina mi sveglio che tra fischi, e altro mi sembra di impazzire.Inoltre ho la lingua bianca soprattutto la mattina dopo i pasti torna un po normale e una settimana fa era a carta geografica.
Ora non sputo sangue ma duranter il periodo di tosse mi usciva dal naso e dalla bocca...ora niente solo un po di catarro ma tanta asma.
Il medico oggi mi da una cura piu forte. se fosse un tumore può dare solo asma? che passa con ventolin?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
CHIARIAMO SUBITO CHE "ASMA" E' UNA DIAGNOSI E NON UN SINTOMO. FORSE INTENDE DIRE DISPNEA, FIATO CORTO, RESPIRO AFFANNOSO ECC. PURTROPPO PARLARE DI "ASMA" AL PROPRIO MEDICO CURANTE PUO' INDURRE NELL'ERRORE FREQUENTISSIMO DI DIAGNOSTICARE E CURARE UN'ASMA CHE NON C'E'. L'ASMA E' UNA MALATTIA CRONICA, INFIAMMAORIA, RELATIVA A BRONCHI ABBASTANZA PERIFERICI, PRIVI DI RIVESTIMENTO CARTILAGINEO CHE, IN RELAZIONE A VARI STIMOLI POSSONO DETERMINARE BRONCOSPASMO, EVIDENZIABILE CON CERTEZZA SOLO CON UN ESAME SPIROMETRICO E REVERSIBILE SPONTANEAMENTE O DOPO BRONCODILATATORE (ad es. Ventolin), E' TENUTA SOTTO CONTROLLO CON UNA TERAPIA CONTINUA DI BRONCODILATATORI E CORTICOSTEROIDI TOPICI.
NEL SUO CASO, SE LA DISPNEA FOSSE SECONDARIA A PRESENZA DI SECREZIONI NELL'ABERO BRONCHIALE, DOVREMMO PARLARE DI BRONCHITE, ED ADEGUARE LA TERAPIA (ANTIBIOTICI, CORTISONICI E MUCOLITICI SOLO PER AEROSOL), SE TALE BRONCHITE FOSSE SECONDARIA A RINITE CON SCOLO DI SECREZIONI PER VIA RETRONASALE IN FARINGE E QUINDI NEI BRONCHI, PARLEREMMO DI SINDROME RINO BRONCHIALE E SAREBBE INDISPENSABILE TENERE ANCHE IL NASO SEMPRE PERFETTAMENTE LIBERO E ASCIUTTO MAGARI EFFETTUANDO CONTINUI LAVAGGI NASALI CON ACQUA SALINA IPERTONICA. MAGARI E' SOLO PER QUESTO CHE LA BRONCHITE RICOMINCIA...
IN TUTTI I CASI UNA VISITA E RELATIVA SPIROMETRIA RISOLVEREBBERO I DUBBI.
PS NON E' AFFATTO IL CASO DI ESSERE PESSIMISTA E PENSARE PATOLOGIE BEN PEGGIORI: MANCANO DAVVERO I SINTOMI... La bronchite e' la causa piu' frequente di emoftoe (sangue con l'espettorato) mentre la rinite è ovviamente la causa della rinoraggia ( perdita di sangue dal naso).
Se vuole mi fccia sapere
CORDIALMENTE

Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 146XXX

Salve, grazie per la rapida risposta .
Il medico mi ha ordinato una settimana di prontinal e atem per via aereosol.
Dopo aver fatto l' aereosol mi apro si a livello respiratorio, i fischi svaniscono quasi del tutto e sto molto meglio.
La notte inoltre ogni tanto mi accorgo che sudo un pochettino perchè dormo molto vestito? non sudo mai troppo
oggi però mi sono svegliato e avevo rafreddore, tosse, muco, sangue di naso dopo aver soffiato, fischi e rumori durante la respirazione.
Ho notato dopo che dopo aver fatto aereosol la mattina fino alla mattina dopo rimango aperto poi inizio a fischiare.
Il fatto che l aereosol e anche ventolin mi apra può escludere un tumore ai polmoni.
Oggi ho anche 37.1 di febbre ma forse ieri sera ho preso freddo.
Inoltre orecchie un po tappate e lingua sempre bianca, dopo i basti invece rosa....

dolore a schiena e torace non costante ma quando mi giro da distesso o quando faccio certi movimenti. Dolore che comunque va da una zona all' altra.... e naso chiuso ...

[#3] dopo  
Utente 146XXX

la febbre ora è a 36.8 prima era 37.1

[#4] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
i suoi sintoni fanno pensare proprio, come le dicevo, ad una banale bronchite scondaria a rinite (naso chiuso, sinusite ecc,). Effettui sempre i lavaggi nasali con acqua salina ipertonica più vlte al giorno, sopratutto alla sera. La visita pneumologica con spirometria consentirà di verificare la sua reale funzionalità respiratoria ed una corretta terapia, anche aerosolica.
CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo