Utente 920XXX
La mia domanda i referti di 2 RX al torace che ho fatto rispettivamente nel 2003 e nel 2008. il primo così riporta: "Non si apprezzano Isioni pleuro-parenchimali in fase attiva. Pinzettatura pleuro-diaframmatica destra e riduzione del seno costo-frenico consensuale. F.C.V.: nei limiti."; dal referto del 2008 invece risulta quanto segue: "Per quanto radiograficamente analizzabile, diffuso rinforzo della trama in entrambi gli ambiti. Fascio. Cardio. Vascolare. nei limiti." Detto questo vorrei qualche delucidazione sulla mia situazione e sapere se da quello che risulta dai 2 referti a distanza di 5 anni c'è stato un peggioramento evidente, se ci sono dei rischi o se posso considerare la mia situazione più o meno stabile. Attendo una sua illuminante risposta e se posso darle più informazioni sullo stato generele della mia salute ai fini di una risposta più esaustiva sono pronto a farlo. Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gennaro Caratozzolo

20% attività
4% attualità
4% socialità
BISCEGLIE (BT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, vorrei intanto sapere se lei è o meno un fumatore (in caso affermativo da quanti anni lo è e quante sigarette al giorno fuma), sia attivo che passivo e se ha esposizioni professionali. Immagino che l'ultima radiografia sia abbastanza recente...ebbene, vorrei sapere per quale motivo ha eseguito quest'ultima radiografia (un sospetto di bronchite o qualche suo sintomo particolare che l'hanno costretto ad eseguire un Rx). La ringrazio anticipatamente. Buona serata.
Dr. Gennaro CARATOZZOLO
Specialista in Malattie dell'Apparato Respiratorio
Disturbi Respiratori nel Sonno
Pagina WEB: www.gcaratozzolo.it

[#2] dopo  
Utente 920XXX

Salve dott. Caratozzolo, volevo dirle che sono un ex-fortefumatore, ho 54 anni e ho cominciato a fumare da giovane. Adesso in seguito a 2 interventi di angioplastica e avendo il problema ai polmoni già da ragazzo, quando passai la visita militare(riformato per questo motivo), periodicamente ho fatto degli rx di controllo per vedere gli sviluppi e non perchè ho avuto qualche sintomo. Adesso fumo in maniera molto moderata.
Spero di essere stato più chiaro possibile, la ringrazio sempre.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Gennaro Caratozzolo

20% attività
4% attualità
4% socialità
BISCEGLIE (BT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, la ringrazio per le ulteriori informazioni. Per quanto riguarda l'ultima radiografia non vi è niente di anormale nel referto per chi, come lei, è un ex forte fumatore, ma comunque da considerarsi fumatore (visto che ancora fuma). La sua è una situazione direi stabile, alla luce della sua abitudine tabagica. Se soltanto riuscisse a smettere di fumare...! Comunque Le consiglierei di sottoporsi a periodici controlli radiografici (direi almeno uno all'anno, fermo restando la sua volontà di NON smettere di fumare) e inoltre di eseguire presso il centro pneumologico a Lei più vicino un semplice esame spirometrico, per valutare gli eventuali danni a tutt'oggi provocati dal fumo. Le auguro vivamente che lei riesca a smettere di fumare...è un'arma in più per non dover eventualmente incorrere, in un futuro lontano, a spiacevoli ed irrimediabili sorprese. Buona giornata
Dr. Gennaro CARATOZZOLO
Specialista in Malattie dell'Apparato Respiratorio
Disturbi Respiratori nel Sonno
Pagina WEB: www.gcaratozzolo.it

[#4] dopo  
Utente 920XXX

La ringrazio vivamente per la sua disponibilità, adesso tutto è più chiaro. Spero inoltre di poter smettere di fumare definitivamente.
Distinti Saluti