Come riconoscere ipomania in disturbo bipolare?

Buongiorno,
Sono affetto da disturbo bipolare II.
Sono in cura con litio e fluvoxamina, che prendo perché soffro anche di pensieri ossessivi terribili.
Da un paio d'anni questa terapia funziona bene, anche se ultimamente ho momenti di umore un po' elevato, dove faccio cose di cui poi magari mi pento o mi vergogno a mente fredda, passato il momento.
Inoltre, mi sento sempre frenetico, come se dovessi sempre fare qualcosa.
In passato avevo sempre avuto più fasi depressive o miste che fasi up.
Mi devo preoccupare?
Come faccio a distinguere un aumento di energia fisiologico da uno patologico?
Grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
[#2]
Utente
Utente
900 mg carbolithium (300 mattina, 600 sera)
150 mg fluvoxamina alla sera
L'ultima litiemia che ho fatto era 0,51. Il valore è un po' sceso (prima era rimasto costante a 0,8 circa per molto tempo).
Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto