x

x

Differenze tra sertralina e fluoxetina

Come da oggetto, quali sono le principali differenze tra i due principi attivi? Per cosa è più indicato uno e per cosa è più indicato l'altro?
Ho sentito due medici diversi e uno mi ha prescritto lo Zoloft e l'altro il Prozac. Io per ora non sto prendendo nessuno dei due perchè ho molta confusione in testa (e sono anche abbastanza spaventata da farmaci del genere e dai loro effetti collaterali).

Grazie mille.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Sono due antidepressivi della classe ssri.

Sostanzialmente agiscono allo stesso modo, l'indicazione alla prescrizione dipende dai sintomi.

Lei che sintomi ha?


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,6k 912 271
Gentile utente,

credo che la confusione inizi già dall'aver sentito in partenza due medici senza iniziare le cure. Non è una domanda sensata, esistono diversi farmaci per curare le stesse cose, viviamo in un mercato concorrenziale, quindi non è strano che esistano diversi prodotti, anzi così ognuno trova quello che meglio tollera e funziona nel suo caso specifico. In generale sono indicati negli stessi disturbi e appartengono alla stessa classe.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3]
dopo
Utente
Utente
La confusione iniziale è solo "apparente", i due farmaci mi sono stati prescritti in tempi diversi da due dottori diversi a cui mi ero rivolta per cose diverse.

Comunque io soffro di depressione. Depressione che mi porta anche ad avere un'ansia esasperante (in particolare ipocondria e fobia sociale). Il tutto associato (causato) a disturbi alimentari (binge) e obesità.

Grazie mille in ogni caso.
[#4]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7,1k 159 114
Se lei decidesse di rivolgersi ad un terzo medico, con molta probabilità le prescriverebbe una terza molecola diversa dalle altre due. I farmaci per le indicazioni che lei prescrive sono molti ed è quindi naturale che consultando specialisti diversi ci sia un'alta probabilità di ricevere prescrizioni diverse che, comunque, sono entrambe adatte ai problemi che lei prescrive. La soluzione, a mio parere, più adatta potrebbe essere quella di seguire l'indicazione dello specialista che ha consultato più di recente per i problemi di cui adesso soffre.
cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,6k 912 271
"Comunque io soffro di depressione. Depressione che mi porta anche ad avere un'ansia esasperante (in particolare ipocondria e fobia sociale). Il tutto associato (causato) a disturbi alimentari (binge) e obesità."


Dunque, i sintomi non portano ad altri sintomi. Lei avrà un qualcosa che si esprime in vario modo, non è che la componente ansiosa è causata da quella depressiva e così via, non significa niente.

Vorrei capire quale diagnosi le è stata fatta dall'uno e dall'altro medico, visto che riferisce dei termini tecnici che presumo vengano dalle loro diagnosi.

La cosa però più importante è capire perché poi non ha seguito le cure

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio