Utente 219XXX
Gentilissimo Dottore,
tutte le mattine, ripeto tutte, mi sveglio con dei discreti tremori che dopo alcuni minuti passano. Il mio curante mi ha prescritto 20 mg di prazepam da prendere la sera e che assumo da qualche settimana, ma NULLA è cambiato. Suppone quindi che sia ansia, ma volevo gentilmente chiederLe se percaso c’è qualche esame del sangue specifico per poter escludere altri fattori per tale disturbo esclusivamente “da risveglio”.
Anticipatamente ringrazio e porgo saluti cordiali.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ansia è una modo di sentirsi, per cui lo dichiara lei o lo denunciano i suoi comportamenti "preoccupati". I sintomi corporei associati all'ansia sono molteplici, tra cui il tremore.
Non si diagnostica per esclusione ma per il riconoscimento degli elementi dello specifico disturbo (l'ansia di per sé compare in vari disturbi, dalla depressione al panico all'astinenza da sostanze).
Il medico sembra aver già concluso questo percorso prescrivendole l'ansiolitico, ma questo è un farmaco d'emergenza. Ha fatto esami generali ? E' assuntore abituale di alcolici ?
Se il disturbo persiste una valutazione psichiatrica è indicata.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Gentile dottore, non assumo alcolici e neanche caffè. Ho fatto esami generici del sangue, di urina ed ECG ed è risultato tutto a posto. Oltre a questo malessere mattutino di cui le ho riferito, non ho latri sintomi "ansiosi" e sono una persona tranquilla. Teoricamenet sano come un pesce. Che fare?

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
si rivolga ad uno specialista in psichiatria per una valutazione diretta e approfondita, ed un eventuale trattamento.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

lo stesso trattamento farmacologico già suggerito, depone a favore di un approfondimento psichiatrico.

Pare opportuna, come peraltro indicato dai colleghi, una consulenza in tal senso.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Ha riferito tremori mattutini, il che non è un sintomo d'ansia di per sé. Però evidentemente al medico lo avrà descritto in un certo modo e con altri dettagli. Però se deve far trattare un disturbo che si suppone incentrato sull'ansia va fatta una diagnosi precisa come primo passo, e questo può farlo uno psichiatra ad esempio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

ha effettuato esami per valutare il funzionamento della tiroide? sa di avere il diabete od altre patologie?

L'unico sintomo di cui soffre sarebbe il tremore mattutino o durante la giornata ci sono altri episodi similari?

Come mai il suo medico considera il suo disturbo un disturbo ansioso e non altro?
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7] dopo  
Utente 219XXX

Per il dottor Ruggiero: il mio medico lo considera un disturbo ansioso perchè da generici esami del sangue, urina ed ecg non è emerso nulla quindi per veloce esclusione Non ho il diabete. Sarà mia premura fare esami sangue tiroide e spero mi vengano indicati altri esami per altre patologie specifiche che possono creare questo disturbo, ripeto solo da risveglio, perchè durante il giorno a parte un po' di mal di schiena ma non soffro di nulla.(P.S. Ho 44 anni). Grazie e saluti cordiali

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

un sintomo di questo tipo solo al risveglio non è indicativo di un disturbo d'ansia.

Qualora gli esami tiroidei dovessero risultare nella norma, la visita psichiatrica può dirimere ogni dubbio ulteriore.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"il mio medico lo considera un disturbo ansioso perchè da generici esami del sangue, urina ed ecg non è emerso nulla quindi per veloce esclusione "

Non è questo il criterio. Si parla di ansia se ansia c'è, e poi si esclude. L'ansia è un sintomo comune a tante condizioni, quindi dire "ansia" non significa dire "disturbo d'ansia".
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it