Crisi e amore

Parto dalpresupposto che ultimamente non ho molta stima in me stessa,in quanto senza lavoro e senza un'amica o un'amica con cui potermi confidarmi ogni tanto,quando ne ho bisogno.Ultimamente mi sento K.O. e i pensieri vanno per la testa.....ultimamente il dubbio di non amare il mio ragazzo,con cui sto insieme da 1 anno e 3 mesi, una bellissima storia,non mi fa mancare nulla anzi,è stupendo...allora mi chiedo perchè queste cose i logorano dentro,impazzisco :( può essere dovuto al fatto che in quanto ho fatto una depressione vivo sempre con pensantezza e sbalzi d'uomore?il fatto di avere 13nni di differenza può influire?io non credodiamarenesono certa lo amo e gli voglio bene,per me è la mia vita e non mi sento spenta e svoglia nelfare tutto. Non voglio fare la cavolata di perderlo per via di un momento magari passeggiero.
Grazie.
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di base, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta 1.6k 48
Gentile utente,
indubbiamente,se come lei dice,è ancora profondamente innamorata el suo ragazzo,penso non sia il caso di prendere decisioni affrettate.Probabilmente le potrebbe essere utile parlare della sua situazione con un professionista psicoterapeuta,magari particolarmente perfezionato nelle problematiche di coppia.Al momento lei sta attraversando un periodo particolarmente nero,ma il poterne parlare con qualcuno,in modo professionale,potrà forse aiutarla ad apprezzare anche i lati positivi della sua realtà,che al momento sembrano sfuggirle.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

[#2]
dopo
Utente
Utente
si il tutto mi crea una gran confusione nella testa,anche perchè sinceramente è un bravo ragazzo,non mi fa mai mancare nulla,è dolcissimo,mi da tutte le attezioni di cui ho bisogno,c'è sempre quando ho bisogno e poi quando lo vedo...ha un sorriso fantastico,per me è il mondo non so se saprei ma immainar una vita senza lui.....Anche perchè non mi ha mai fatto nulla di male,mi ama profondamente come io ho sempre amato lui...e non riesco a darmi risposta del perchè dovrei lasciarlo,se nn mi ha fatto nulla e non ho un valido motivo per farlo!!!La mia psicoterapeuta dice che in quanto sono ansiosa per tutto (vero) mi fisso il troppo sulle cose che passano nella mente a tal punto di farne diventare un 'ossessione continua.Forse sono io esagerata,ma mi sento morta dentro in questo periodo e priva di sentimenti,ma averlo accanto mi fa stare bene un suo bacio o un suo abbraccio.
[#3]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di base, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta 1.6k 48
Gentile utente,
penso che già nella sua lettera lei si dia una risposta ai dubbi che la tormentano.
In questo momento di deserto emotivo il suo ragazzo sembrerebbe rappresentare l'unico conforto,anche se lei non avverte più il trasposrto passionale precedente.La consiglierei di proseguire con pazienza il suo percorso psicoterapico,
purtroppo spesso sono necessari tempi piuttosto lunghi per giungere alla consapevolezza interiore che lei,immagino,sta cercando nel suo iter psicoterapico.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.