Utente 273XXX
Purtroppo assumo da quasi due anni il DENIBAN prima 1 cp sino ad arrivare a 1/4 di cp ho provato a sospenderlo piu volte ma sono sempre ricaduta in uno statoi di ansia, pianto e malessere.
Come fare per diminuire la prolattina causa di amenorrea continuando a prenderlo?
Come ho già detto non riesco a sospenderlo
Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ha provato ad assumere altre cure al posto del deniban ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 273XXX

Certo il mio psichiatra mi ha dato xeristar partendo da 30 mg per arrivare a 60 mg ho passato 20 gg. da incuco e quindi sono ritornata a deniban.
Volevo precisare anche che prendo come antidepressivo anche i cp di Sereupin al mattino.
Il mio problema rimane la mancanza di ciclo causa iperprolattinemia e vorrei risolverla senza togliere il Deniban.
Grazie comunque Dottor Pacini se ha altri consigli gliene sarei grata.

[#3]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utente,
se non è già stato fatto.la consiglierei di sottoporre il problema al suo medico di famiglia al fine,qualora fosse di tale parere,di effettuare una valutazione completa del suo assetto ormonale,prima di prendere una decisione terapeutica.
Con un quadro esaustivo sarà poi il suo medico curante,o.se questi lo riterrà opportuno un Endocrinologo che poptrà indirizzarla sull'idoneo percorso di cura per correggere l'amenorrea.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il fatto sta nello stabilire se l'iperprolattinemia, considerata l'età e i sintomi che eventualmente dà, al di là del parametro ormonale in sé, sia inaccettabile oppure no.
Se non lo è la sostituzione del deniban è inevitabile (in alternativa la dose ridotta ad un quarto di compressa a volte non dà iperprolattinemia).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 273XXX

Buogiorno sto sempre prendendo deniban 1/4 di cp ma vorrei nuovamente elimnarlo ma ho paura di star male come due mesi fà mi chiedo se e possibile trovare un farmaco che possa sostituirlo senza avere gli effetti colaterali del deniban iperprolatinemia e aumento di peso.
Grazie

[#6]  
Dr. Piergiorgio Biondani

24% attività
20% attualità
8% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile utemte,
esistono in commercio altri prodotti antidepressivi che non soffrono del problema dell'iperprolattinemia,e che potranno essere valutati assieme al suo Psichiatra curante.Si tratta tuttavia di molecole completamente differenti dal principio attivo contenuto nel Deniban,ed è quindi possibile che nel suo caso particolare possano non avere gli stessi effetti positivi.La valutazione costi.benefici andrà effettuata assieme al suo medico curante,anche tenendo conto della sua età anagrafica.Non sarebbe,infatti,improbabile che lei stesse attraversando un periodo in cui il suo assetto ormonale potrebbe essere in una fase di modificazione che va tenuta in debita considerazione.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
Dr. piergiorgio biondani

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il deniban/sulamid è un po' unico nel suo genere come antidepressivo, diciamo che però in teoria tutta una serie di sostanze dello stesso tipo potrebbero essere adattate all'uso antidepressivo, ma con la stessa possibilità di aumento della prolattina. Esistono poi tutta una serie di antidepressivi che invece hanno meccanismi diversi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 273XXX

Ringrazio sia Iil Dott. Biondani che il Dott Pacini voglio solo specificare che sia dalla analisi del sangue sia che dalla visita ginecologica è risultato questo aumento di prolattina eccessivo con diminuzione degli altri ormoni e il ginecologo mi ha confermato di non essere in pre menopausa ma di essere bloccata dal farmaco (Deniban) che come ho gia detto assumo in quantità minime ( 1/4 di compressa).

[#9]  
Dr. Gianluca Rosso

20% attività
8% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
ORBASSANO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
dato che già sta assumendo Sereupin 1 cp/die oltre a Deniban, se non è già stato fatto un tentativo di questo tipo in precedenza, potrebbe essere utile valutare con il suo psichiatra curante un aumento del dosaggio di Sereupin (tale farmaco si può assumere anche 2-3 compresse al giorno) per aumentare la copertura sui sintomi ansioso-depressivi e una successiva sospensione del deniban.
Cordiali saluti
Dr. Gianluca Rosso

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Appunto, dicevamo che ci sono medicinali con meccanismo diverso da poter pensare di utilizzare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
Utente 273XXX

Ringrazio il Dott Pacinie e il Dott . Rosso volveo inoltre comunicare che da circa un mese ho risotto il sereupin a 1/2 compressa il mattino , sempre 3 lorazepam al di da 2,5, e da ireri sera ho levato il 1/4 di deniban sperando di riuscire a levarmelodel tutto
l'ultima volta che ho sentono il mio psichiatra mi ha detto di rpovara al posto del deniban 1 cp da 10 mg. di anafranil. Per ora non ho ancora preso nulla voi cosi mi consigliate.
Grazie

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Le cure devono far riferimento a dose medie efficaci. Di entrambi gli antidepressivi assume una dose non efficace, e nel contempo non è chiaro perché mantiene un uso regolare di tavor da 2,5 mg.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 273XXX

Lo so che di antidepressivo prendo una bassa dose se posso stare bene così perchè aumentarle (a parte il deniban che ho sospeso da un giorno e non so assolutamente se riusciro' a non riprederlo spero vivamente di si perchè mi ha dato molti problemi) per quanto rigurada il lorazepan mi era stato prescritto anni fa ( avevo forte ansia) ed il medico per ora non me lo ha mai tolto .
Se starò bene provero' a diminuire anche quello sicuramente
Grazie comuneque della sua risposta Dott. Pacini

[#14]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Perché una bassa dose significa che quella dose mediamente è inefficace. Il fatto che prenda il lorazepam, che di per sé non ha alcun ruolo da anni, poiché vi è assuefatto, indica che è legato a questa medicina in una maniera non terapeutica, e questo aspetto andrebbe risolto. Anche perché a queste dosi può interferire con una terapia per una depressione o un disturbo d'ansia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it